Lo chef catanese Peppe Aloisi protagonista del programma di Borghese “Cuochi d’Italia”

Aloisi, in rappresentanza della Sicilia, si confronterà con Sara Scalvini che gareggerà per la Lombardia in questo campionato delle regioni, così come ribattezzato dallo stesso Borghese

Ancora una esperienza televisiva nazionale per lo chef catanese Peppe Aloisi che per una sera ha lasciato la cucina del ristorante catanese dove delizia i palati più esigenti per volare a Milano: infatti, dopo la partecipazione a “La Prova del Cuoco” condotto allora da Antonella Clerici, il cuoco etneo mercoledì sera sarà protagonista di “Cuochi d’Italia” condotto da Alessandro Borghese e in onda su TV8.

Aloisi, in rappresentanza della Sicilia, si confronterà con Sara Scalvini che gareggerà per la Lombardia in questo campionato delle regioni, così come ribattezzato dallo stesso Borghese.

Tre i piatti su cui si articolerà il confronto, tre selezionati dagli chef e un altro a sorpresa celato in una cloche, piatto segreto che viene scelto in ogni puntata dai giudici Cristiano Tomei e Gennaro Esposito, cuochi doppia stella Michelin. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Video

    Sequestrati 21 chili di cocaina e armi in un allevamento di cavalli | Video

  • Politica

    Marco Falcone è il nuovo commissario di Forza Italia a Catania

  • Cronaca

    Omicidio a Paternò, 78enne trovato morto in casa: fermata la figlia

  • Cronaca

    Aumentano i controlli di polizia nelle stazioni per Pasqua

I più letti della settimana

  • Enjoy lascia Catania: troppe auto distrutte, Pogliese: "Grande amarezza"

  • Una organizzazione "svizzera" per il commando delle spaccate: bottino di oltre 174 mila euro

  • Via Plebiscito, sanzioni per i locali "Antico Corso" e "Dal Tenerissimo"

  • Concorso truccato all'università di Catania: condannata la commissione per abuso d'ufficio

  • La miglior pizza al mondo? E' catanese e porta la firma di Luciano Carciotto

  • Estortore del clan Santapaola arrestato a Misterbianco

Torna su
CataniaToday è in caricamento