Prestigioso incarico per pianista catanese alla Fondazione Festival Pucciniano

Un nuovo prestigioso incarico è stato affidato al Maestro Gianfranco Pappalardo Fiumara, pianista di fama internazionale. L'artista etneo è stato nominato, su proposta del Presidente e direttore artistico Alberto Veronesi

Un nuovo prestigioso incarico è stato affidato al Maestro Gianfranco Pappalardo Fiumara, pianista di fama internazionale. L'artista etneo è stato nominato, su proposta del Presidente e direttore artistico Alberto Veronesi e con delibera all'unanimità del CdA, consulente della Fondazione Festival Pucciniano, una delle istituzioni più autorevoli di tutta la penisola nel settore musicale. Una scelta frutto della comprovata esperienza e capacità dimostrate dal Maestro Gianfranco Pappalardo Fiumara. Nello specifico ricoprirà l'incarico di consulente per i rapporti con il Ministero per i Beni e le Attività Culturali e di consulente del Presidente e direttore artistico per la progettazione di iniziative speciali. In particolare si occuperà dell'avvio dell'istruttoria per l'istituzione di un Comitato Nazionale per i Centenari Pucciniani 2024 e 2026, che dovrà essere composto dalle più insigni istituzioni e personalità riconducibili alla vita e alle opere, in particolare dell'incompiuta Turandot del Maestro Puccini. Non solo. Gianfranco Pappalardo Fiumara avrà anche il compito, sentito il Presidente Veronesi, di individuare i cast artistici e di affiancare il direttore artistico nella progettazione in ambito di alta formazione lirica e musicale, con l'obiettivo di incrementare le attività della “Puccini Festival Academy”. Il fine è anche quello di realizzare Grandi eventi, creando un ponte culturale con la Sicilia, in particolare con Taormina ed Agrigento. “E' una nomina molto importante di cui sono naturalmente molto soddisfatto – commenta il Maestro Gianfranco Pappalardo Fiumara - Non nascondo di essere anche parecchio emozionato perché si tratta di un impegno davvero notevole. Un incarico che mi porterà ad avere rapporti con il Ministero per i Beni e le Attività Culturali. Ed è bello poter pensare che un siciliano, che tanto può onorare Bellini, venga chiamato al Festival Pucciniano per onorare Puccini nel mondo. Significa che hanno riconosciuto in me delle doti legate alla conoscenza dell'opera lirica. Per tutto questo sono onorato. Ringrazio per questa nomina – conclude - tutto il Cda della Fondazione Festival Pucciniano, il sindaco di Viareggio e soprattutto il presidente della Fondazione Festival Pucciniano Alberto Veronesi, che ha avuto grande fiducia in me”.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    "Treni del gol", Procura chiede archiviazione del secondo filone dell'inchiesta

  • Video

    Musumeci e gli auguri di Pasqua polemici: "Niente mi può fermare"

  • Cronaca

    Giudice del Tribunale etneo denuncia Bonafede per abuso d'ufficio

  • Cronaca

    Trema la terra a Catania, terremoto di magnitudo 3.3 nello Jonio

I più letti della settimana

  • Enjoy lascia Catania: troppe auto distrutte, Pogliese: "Grande amarezza"

  • Una organizzazione "svizzera" per il commando delle spaccate: bottino di oltre 174 mila euro

  • Trema la terra a Catania, terremoto di magnitudo 3.3 nello Jonio

  • Estortore del clan Santapaola arrestato a Misterbianco

  • Concorso truccato all'università di Catania: condannata la commissione per abuso d'ufficio

  • La miglior pizza al mondo? E' catanese e porta la firma di Luciano Carciotto

Torna su
CataniaToday è in caricamento