Disintossicarsi dopo le feste: alcuni consigli

Dopo le vacanze di Natale è bene seguire alcuni accorgimenti se vogliamo recuperare la nostra linea e mantenerci in salute

Molti di noi, dopo le vacanze di Natale, stanno sicuramente pensando che adesso è arrivato il momento di darsi una regolata, di cominciare o ricominciare a fare attività fisica e di prendere qualche accorgimento.

Ecco quindi alcuni consigli da poter seguire.

Spuntini - Non bisogna saltare i pasti dopo le vacanze per perdonarsi gli eccessi. Anzi è meglio fare più di uno spuntino nell'arco della giornata per non mangiare troppo durante i pasti principali. Abbondare solo a colazione.

Frutta e verdura - Devono essere un appuntamento fisso dopo le feste. Gli alimenti ricchi di fibre come la mela regolarizzano l'intestino. Anche i carciofi vanno bene con il loro effetto depurativo. Importante anche la vitamina C presente nel limone e nelle arance.

Olio a crudo - Le pietanze vanno condite con poco olio a crudo. L'extravergine di oliva è ricco di polifenoli, vitamina E ed è inoltre un alleato prezioso contro le malattie cardiovascolari.

No al sale - Ne va fortemente limitato l'utilizzo per evitare malattie cardiovascolari e la ritenzione idrica. Meglio optare per le spezie, in grado comunque di insaporire le pietanze.

Acqua - Non c'è niente di meglio che assumere due litri di acqua al giorno per integrare i liquidi e favorire la digestione. Bere anche dopo aver fatto sport.

Vino - No ai superalcolici, sì ad uno-due bicchieri di vino al giorno durante i pasti.

Palestra - Fondamentale iniziare nuovamente a fare attività fisica non solo per la bilancia ma anche per il sistema immunitario e contro lo stress. E' meglio anche cercare di fare sempre le scale anzichè prendere l'ascensore. 

Tisane - Di qualunque tipo aiutano a riequilibrare l'intestino e liberare dalle tossine. Agiscono in maniera più efficace a stomaco vuoto. Quando vengono bevute la sera aiutano anche ad addormentarsi. 

Cibo integrale - Per eliminare la sensazione di gonfiore è bene provare ad utilizzare prodotti integrali che danno più facilmente il senso di sazietà e favoriscono la digestione (pasta, pane, biscotti). 

Pochi dolci - Dopo averne mangiati in grandi quantità a Natale è meglio limitarsi. Va bene però poter mangiare i resti di cioccolato fondente una volta a settimana, meglio evitare nutella e bibite gassate.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Via Capo Passero, agguato a un 33enne gambizzato davanti casa

  • Operazione antimafia dei carabinieri, disarticolato il clan “Brunetto”: 46 arresti

  • Duro colpo ai Brunetto: le dinamiche del clan tra estorsioni, minacce e pestaggi

  • Ritrovato al Maas lo squalo Mako: denunciato il commerciante

  • Coronavirus, in Sicilia tre nuovi casi: +1 nella provincia etnea

  • Sequestrate 15mila bombole di gpl pericolose a una coppia di catanesi

Torna su
CataniaToday è in caricamento