Tempo di fichi d'india: proprietà e benefici

Sono molti i benefici che possono derivare dall'assunzione dei fichi d'india, frutto tipicamente siciliano (ma anche calabrese)

Il fico d'india è un frutto che in Sicilia (ma anche in Calabria) cresce un po' ovunque. I fichi d'india siciliani, di colore giallo, rosso e bianco, s'incontrano lungo molte strade siciliane, abbarbicati a pale ostili ed immobili.

Il frutto si raccoglie tagliando uno strato di cladodo, ossia la cosidetta 'pala'. In questo modo si evita di privare la polpa della sua protezione, ossia la buccia.

I fichi d'india gialli sono i più semplici ma i più diffusi. I più saporiti sono sicuramente i bianchi (e sono anche meno farinosi ed è più piacevole morderli), ma che sono solo leggermente meno dolci rispetto ai gialli. I rossi sono una via di mezzo in quanto a consistenza ma sicuramente i più dolci di tutti

Fichi d'india - Benefici

Senso di sazietà - L'elevato numero di fibre solubili presenti dona un senso di sazietà molto utile per chi sta seguendo una dieta. Le fibre assunte rallentano l'assorbimento degli zuccheri a fine pasto facendoci sentire più sazi e limitando l'abitudine di sgranocchiare qualcosa durante il corso della giornata.

Intestino - Sempre grazie all'elevato contenuto di fibre presenti è un ottimo regolatore intestinale. Non irrita la mucosa, ma rigenera la flora batterica e riduce il rischio di emorroidi.

Indice glicemico - Secondo alcuni studi il fico d'india rappresenta un alleato di coloro che soffrono di diabete mellito perchè il loro consumo abbassa i livelli di glicemia nel sangue. Le fibre contenute nel frutto riducono l'assorbimento di zuccheri e grassi durante il pasto favorendo il dimagrimento e la salute del nostro corpo.

Antiossidanti - L'elevato contenuto di polifenoli li rende forti antiossidanti. In pazienti affetti da ipercolesterolemia l'assunzione di polpa di fichi ha ridotto il danno ossidativo ai lipidi e migliorato lo stato di stress ossidativo dei pazienti.

Antistress - Contengono potassio e magnesio, calcio, ferro, vitamina C ed a e tiamina. Elementi essenziali per coloro che sono affetti da senso di fatica e stress ai quali viene garantito tramite il consumo di fichi la riattivazione dell'organismo e dell'equilibrio neuro-muscolare. Vengono inoltre tradizionalmente considerati come dei tonici naturali, in grado di risolvere situazioni di mancanza di concentrazione.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fa il giro del mondo e gli rubano la moto a Catania: l'appello per ritrovarla

  • Commerciante aveva manomesso i contatori per risparmiare

  • Scontro frontale tra due auto a Pedara: feriti i conducenti

  • Auto contromano in tangenziale inseguita dalla polizia

  • Marco Mengoni, Elisa, Coez e Gazzelle al PalaCatania

  • Smantellata piazza di spaccio alla "Fossa dei leoni": 5 arresti tra vedette e pusher

Torna su
CataniaToday è in caricamento