I benefici del judo: arte marziale 'gentile'

Sono tanti, sia dal punto di vista fisico ma anche dal punto di vista psichico, i vantaggi che possono derivare dal praticare uno sport come il judo

Il judo è un'arte marziale, un metodo di difesa personale che si è sviluppato in Giappone verso la fine dell'800 e che è divenuto nel 1964 anche una disciplina olimpica.

L'UNESCO ha dichiarato qualche anno fa che il judo è la migliore formazione iniziale per bambini e ragazzi dai 4 ai 21 anni. Il CIO lo considera uno sport completo in grado di promuovere importanti valori come amicizia, partecipazione, rispetto per il prossimo e voglia di migliorarsi. 

Pur essendo un'arte marziale ed un metodo di difesa personale, il judo non prevede l'uso della violenza ma è caratterizzato dalla presenza di prese e tecniche che hanno come obiettivo quello di rendere inoffensivo l'avversario, ossia immobilizzarlo.

Chi pratica questo sport viene chiamato judoka, mentre il luogo dove si pratica il judo prende il nome di dojo. L'allenamento si svolge su un materassino chiamato tatami.     Il tatami in Giappone è fatto di paglia di riso: oggi invece vengono usati materiali che permettono all'atleta di potersi allenare su materiali rigidi e che si possono facilmente pulire.

Principi del judo

Proiezioni - Quando si entra in contatto con l'avversario si deve individuare il suo 'piano debole' ed agire su quello, cercando di metterlo a terra usando il proprio centro di gravità

Atterramenti - E' un metodo alternativo rispetto alle proiezioni, si ottiene lo stesso risultato sfruttando errori o eccessi di forza da parte dell'avversario

Sottomissioni - Leve, soffocamenti, pressioni e torsioni che permettono di provocare dolore o danni e mandare ko l'avversario

Immobilizzazioni e posizioni dominanti - Si usano quando l'avversario è a terra

Judo - Benefici fisici e psichici

- è uno sport completo che fa bruciare calorie; ideale per perdere peso e mantenere la linea perchè attiva il metabolismo e prevede un allenamento a 360°

- migliora la resporazione: insegna a respirare meglio ed a concentrarsi nel ritmo dell'inspirazione ed espirazione

- migliora la circolazione

- migliora l'equilibrio e l'agilità, l'elasticità dei muscoli e la flessibilità delle articolazioni

- insegna il rispetto per l'avversario, essendo uno sport di difesa personale che non lascia spazio alla violenza

- aumenta l'autostima e le capacità morali di una persona: praticando judo si può imparare il rispetto per gli altri e per se stessi

- aumenta la concentrazione: di solito chi pratica judo pensa prima di agire e non si lascia spesso trasportare dalle emozioni, soprattutto nei momenti più complicati

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La spartizione dei soldi del clan Santapaola-Ercolano: "C'è u nanu ca tuppulìa"

  • Aggressione ai poliziotti al "Tondicello", presi gli autori

  • Librino, in 40 aggrediscono due agenti che tentavano di fermare una moto senza targa

  • Tentato omicidio a Palagonia, coltellate e spari dopo una lite: un ferito

  • Cannizzaro, paziente ringrazia chirurghi e infermieri regalando 10 televisori al reparto

  • Poste Italiane cercano portalettere anche a Catania

Torna su
CataniaToday è in caricamento