Mal di testa: sintomi e rimedi per combatterlo

Il mal di testa è un disturbo molto diffuso tra la popolazione: esistono però dei rimedi attraverso i quali possiamo combatterlo ed eliminarlo del tutto

Il mal di testa, chiamato anche cefalea, è un dolore che colpisce la regione della testa e pul arrivare fino al collo. 

Al giorno d'oggi rappresenta uno dei disturbi più diffusi tra la popolazione e si presenta in tantissime forme che variano a seconda della localizzazione, dell'intensità e della ciclicità del problema. E' molto difficile risalire a quella che di volta in volta ne ha rappresentato la causa scatenante.

Emicranea - Cos'è e sintomi

Quando parliamo di emicranea ci si riferisce ad un mal di testa cronico che può durare anche giorni e i cui sintomi possono portare il paziente ad una condizione invalidante. Gli episodi di emicranea (che non sempre vengono diagnosticati) colpiscono principalmente le donne e sono preceduti da alcuni sintomi come flash di luce, punti neri, formicolio alle gambe o alle braccia, nausea, vomito, sensibilità alla luce ed ai rumori.

Cefalea - Consigli per prevenirla

- evitare alimenti che facilitano il mal di testa come cioccolato, alcolici, latticini e cibi grassi. 

- non saltare mai i pasti (no al digiuno) e seguire una dieta sana e sempre bilanciata.

- esercizio fisico regolare: l'attività aerobica è in grado di ridurre la tensione e prevenire l'emicranea. Evitare anche l'esercizio fisico improvviso che può facilitare attacchi di mal di testa.

- impacchi freddi: applicare in caso di mal di testa una garza sterile in acqua fredda sulla testa aggiungendo all'acqua un olio essenziale rilassante (camomilla, basilico, lavanda, menta piperrita).

- mai dormire troppo o troppo pocco ed andare sempre a letto ed alzarsi ad orari regolari.

- integratori: vitamina C e magnesio su titti.

- no all'effetto rimbalzo: non utilizzare spesso antidolorifici e/o antinfiammatori; si corre il rischio che il mal di testa si possa riprensentare.

- agopuntura, esercizi di rilassamento, meditazione, yoga.

- diario del mal di testa: in questo modo si potrà cercare di individuare il fattore scatenante e capire quale possa essere la terapia più efficace.

Mal di testa - Regole di comportamento

- in caso di mal di testa un espediente per farlo svanire può essere quello di dormire a pancia in su. In una diversa posizione o a pancia sotto i muscoli si possono contrarre i muscoli della nuca.

- respirare profondamente per cercare di scacciare un po' di tensione

- spegnere le luci: la loro presenza può comportare un aumento del mal di testa.

- automassaggi e digitopressione: agire sui punti dei meridiani energetici

Ecco un tipico esempio di automassaggio: portare i pollici a sinistra e a destra del naso, all’altezza degli occhi, e sistemarli nella parte interna del sopracciglio. Fare pressione per dieci minuti cercando di mantenere sempre la stessa intensità per poi rilasciare lentamente.  Afferrare tra pollice e indice il lobo dell’orecchio e massaggiarlo con piccoli cerchi concentrici per dieci minuti. Stringere la pelle della fronte tra pollice e indice, poi rilasciarla lentamente. Ripetere più volte. Esercitare una delicata pressione con i pollici sulla zona immediatamente inferiore alle sporgenze ossee della nuca.

Potrebbe interessarti

  • Emorroidi: cause, rimedi e prevenzione

  • Probiotici: cosa sono e perchè fanno bene

I più letti della settimana

  • Incidente stradale al villaggio Ippocampo, suv con sei minorenni capotta

  • "Hai mai fatto l'amore", la frase del romeno di 31 anni prima delle molestie: arrestato

  • Incidente stradale in tangenziale, auto pirata investe un motociclista e scappa

  • Sparatoria a Ucria, il presunto assassino è originario di Paternò

  • Topo d'appartamento preso dai "Falchi" in viale Mario Rapisardi

  • Inseguono autobus con una "moto ape" per aggredire autista: denunciati

Torna su
CataniaToday è in caricamento