Casa da affittare: come renderla appetibile

Con alcuni piccoli accorgimenti ed investimenti è possibile rendere la casa che si è deciso di affittare a terzi ancora più appetibile

Se avete deciso di cambiare casa ma non volete vendere il vostro appartamento la soluzione migliore è sicuramente quello di affittarlo a studenti o famiglia.

Prima di procedere in tal senso è però necessario mettere a norma l'appartamento ed arredarlo nel modo corretto per renderlo più appetibile.

Esistono degli accorgimenti grazie ai quali è possibile migliorare la casa e trovare in questo modo gli affittuari più adatti.

Interventi di sicurezza - Tutti gli impianti devono essere a norma, soprattutto quello elettrico. Bisogna inoltre risolvere eventuali problemi di umidità e di muffa che allontanano gli acquirenti e mettono a rischio la loro salute. Necessario anche un controllo degli impianti di riscaldamento e dei climatizzatori (se presenti).

Ciò che attira maggiormente gli acquirenti sono il bagno e la cucina, ragione per la quale devono essere nuovi, curati ed attrezzati e con la presenza di elettrodomestici di base funzionanti. 

Disposizione dei mobili - E' importante arredarla nel modo giusto per permettere ai futuri inquilini di non dover affrontare delle ulteriori spese.

Pareti e pavimenti - Le pareti devono essere pulite e prive di macchie, è quindi necessario tinteggiare o mettere una nuova carta da parati. Meglio sempre scegliere il bianco o tinte chiare e minimal. Anche l'odore è fondamentale. E' preferibile utilizzare un diffusore con fragranze fresche e che sappiano di nuovo. Per la pavimentazione l'ideale è il parquet.

Arredi - Armadi, sedie e tavoli devono essere in buono stato. Ruolo centrale ricopre il divano. Meglio scegliere un modello più costoso ed in tessuto, facilmente lavabile e con tinte chiare. Per quanto riguarda il letto sia il materasso che la rete devono essere comodi e di qualità. 

Illuminazione - Se c'è un lungo corridoio non c'è niente di meglio di faretti a led per illuminarlo e renderlo più spazioso. Nelle altre stanze bisogna posizionare delle lampade nei punti meno illuminati.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Esterni - Se nella vostra casa c'è un giardino è necessario che questo sia abbastanza curato in modo tale da attirare le coppie con bambini. Si può decidere di pavimentarlo per renderlo anche una zona adatta al relax. A livello di piante è preferibile piantare cespugli sempreverdi. Se c'è solamente un terrazzo in questo caso non possono mancare tende da sole e mobili, ma anche piante e fiori colorati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Idrocoltura in casa: cos'è e come funziona

  • Domotica in giardino: irrigazione ed illuminazione

  • I ventilatori affidabili per rinfrescare ogni ambiente della casa e dell'ufficio

Torna su
CataniaToday è in caricamento