Cucina: montare le piastrelle 'fai-da-te'

E' possibile dare un nuovo volto alla cucina di casa senza spendere una fortuna. Come? Con il montaggio 'fai-da-te' delle piastrelle dietro il piano cottura

La ristrutturazione della cucina è un qualcosa che spaventa perchè il budget da spendere è spesso considerevole.

Al contempo è possibile però cambiare qualche dettaglio grazie al fai da te e non spendere una fortuna. Tra gli elementi che possono dare un nuovo volto alla cucina ci sono le piastrelle dietro il piano cottura.

Ambiente di lusso - Il marmo è il materiale per eccellenza. I costi per il rivestimento non sono bassi, motivo per il quale per spendere meno si possono usare piastrelle di porcellana che ne riproducono l'estetica.

Movimento - Se si vuole avere un rivestimento di design è possibile ricorrere ad un rivestimento patchwork sulla stessa tonalità di colore. L'ideale sono le piastrelle a mosaico. 

Stile classico - Per chi ama questo stile è possibile scegliere le piastrelle in cotto. Hanno una colorazione rossa ed una consistenza porosa. Creano un ambiente caldo e caratteristico.

Piastrelle - Come montarle con il fai da te

- Rimuovere tutti gli elettrodomestici e mobili presenti in cucina

- Proteggere il pavimento con dei fogli di giornale o dei cartoni sui quali verrà messo un telo di plastica

- Rimuovere le precedenti piastrelle con uno scalpello ed un martello. Successivamente ripulire dalla polvere le zone dove devono essere posizionate le nuove piastrelle e controllare se si sono create crepe o difetti che devono essere corretti

- Preparare il collante, stenderlo sulla parete con la cazzuola dentata, distribuendolo dal basso verso l'alto

- Posare le mattonelle: acquistarne un numero superiore rispetto a quelle che servono perchè così in caso di rottura potranno essere sostituite

- Prendere una mattonella, metterla con cura sulla colla, premendo prima con le mani e dopo col martello gommato per farla aderire al meglio

- Prima di applicare la piastrella successiva, mettere un distanziatore a croce per assicurarsi che siano dritte e per avere sempre lo stesso spazio tra l'una e l'altra.

- Dopo aver posato tutte le mattonelle, aspettare che la colla si asciughi e stendere con una spatola una mano di stucco tra le piastrelle

- Per eliminare i residui bisognerà pulire l'eccesso con una spugna e prodotti ad hoc, ma non bisogna aspettare troppo tempo

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

- Dopo aver pulito le mattonelle, montare i mobili e gli elettrodomestici

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: consigli per disinfettare casa

  • Insetti pericolosi: attenzione al 'ragno delle banane'

  • Cimice asiatica: rimedi per eliminarla

  • Blatte volanti: come eliminarle

  • Mosche in casa: rimedi naturali e non per eliminarle

  • Tutti in casa? Come gestire al meglio il wi-fi

Torna su
CataniaToday è in caricamento