Abusivi da 20 anni in via Acquicella: padre e figlio indagati

I due avevano allestito una imponente attività commerciale abusiva di oggetti antichi e usati occupando oltre mille metri quadri di spazio pubblico

Nei giorni scorsi, personale del commissariato Librino ha effettuato controlli straordinari volti a reprimere l’illegalità diffusa nel quartiere di competenza e, nella circostanza, sono state rilevate molteplici attività commerciali totalmente abusive che occupano migliaia di metri quadri di vie pubbliche, marciapiedi e verde pubblico. Particolare rilievo ha assunto il controllo effettuato in via Acquicella, nello specifico innanzi al Cimitero dove due soggetti, padre e figlio, hanno allestito una imponente attività commerciale abusiva di oggetti antichi e usati (camere da letto, salotti, divani, armadi, specchiere, sedie e tanto altro); fatto grave è che i soggetti avevano invaso illegalmente oltre mille metri quadri di spazio pubblico limitandone totalmente l’accesso agli utenti della strada e creando, in tal modo, problemi alla sicurezza stradale. Addirittura, la merce è stata riposta a ridosso della fermata dell’autobus. E’ emerso inoltre chegi stessi soggetti vivano in quei luoghi, dove hanno predisposto l’occorrente per dormire, e hanno anche detto di lavorare in quelle condizioni, quindi in modo del tutto illegale, da 20 anni. Alla luce dei fatti, i trasgressori sono stati indagati in stato di libertà per il reato di invasione di terreni (artiicolo 633 e 639 bis del codice penale) che prevede la reclusione fino a due anni o una multa.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Acqua: quando berla per dimagrire

  • Via Capo Passero, agguato a un 33enne gambizzato davanti casa

  • Operazione antimafia dei carabinieri, disarticolato il clan “Brunetto”: 46 arresti

  • Svaligiano casa dei futuri sposi: denunciati i vicini

  • Picanello, scoperto deposito per il riciclaggio di auto rubate: 4 arresti

  • Ritrovato al Maas lo squalo Mako: denunciato il commerciante

Torna su
CataniaToday è in caricamento