Abusivismo, maxi sequestro di frutta in piazza Risorgimento

Le duecento casse ripiene di merce sono state donate a istituti di beneficenza

Un blitz di controlli congiunti tra polizia municipale e guardia di finanza, in piazza Risorgimento, ha portato al sequestro di una tonnellata e mezzo di frutta, verdura e ortaggi e all'irrogazione di ben novemila euro di verbali a tre venditori abusivi. L’azione di contrasto all'illegalità in città rientra nel piano di rafforzamento di controllo interforze del territorio voluto dal prefetto e dal questore e sostenuto dal sindaco e dall'assessore alla polizia locale. Le duecento casse ripiene di merce sono state donate a istituti di beneficenza, per essere consumate da famiglie bisognose. I controlli congiunti anti abusivismo delle forze dell’ordine e della polizia municipale proseguiranno ancora nei prossimi giorni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Acqua: quando berla per dimagrire

  • Via Capo Passero, agguato a un 33enne gambizzato davanti casa

  • Operazione antimafia dei carabinieri, disarticolato il clan “Brunetto”: 46 arresti

  • Ritrovato al Maas lo squalo Mako: denunciato il commerciante

  • Duro colpo ai Brunetto: le dinamiche del clan tra estorsioni, minacce e pestaggi

  • Picanello, scoperto deposito per il riciclaggio di auto rubate: 4 arresti

Torna su
CataniaToday è in caricamento