Aci Castello: atti osceni davanti a una scuola, denunciato un uomo

Un uomo è stato fermato mentre faceva autoerotismo davanti il plesso scolastico I.C. "Giovanni Falcone", all'incrocio tra la Piazza Micale e via Dietro le Mura

Un uomo senza fissa dimora e con diversi precedenti penali è stato denunciato per atti osceni in luogo pubblico.

Una pattuglia dei Vigili Urbani di Aci Castello ha sorpreso l’individuo di fronte al plesso scolastico I.C. “Falcone”, all’incrocio tra la centralissima Piazza Micale e via Dietro le Mura.

Grazie alle dichiarazioni di un testimone oculare, gli agenti di Polizia Municipale hanno appurato che, poco prima l’uomo si era reso protagonista di atti di autoerotismo nella pubblica via, senza curarsi della gravità di tale gesto, soprattutto in prossimità di una scuola. L’uomo, trovato senza documenti, è stato identificato attraverso le indagini condotte dalla Polizia Giudiziaria di Catania.

Ringrazio il Comando di Polizia Municipale per il tempestivo interventoha sottolineato il Sindaco castellese, on. Filippo Drago- e condanno il deprecabile gesto che offende il vivere civile della nostra comunità”.

                        

 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Arresti a raffica della squadra mobile etnea

  • Premiate le 14 migliori pizze della Sicilia orientale

  • Dimentica di inserire il freno a mano, muore schiacciata dalla sua auto

  • Cinque arancini gourmet: le ricette della quinta edizione di Chicchi riso e uva di Sicilia

  • Bucato profumato? Come pulire la lavatrice

  • Evade dai domiciliari per andare in discoteca, arrestato 54enne

Torna su
CataniaToday è in caricamento