Locale non rispetta le prescrizioni contro il coronavirus: chiuso 5 giorni

I finanzieri hanno trovato i clienti che consumavano bevande sul bancone dell'esercizio commerciale e non da asporto come previsto

La guardia di finanza della tenenza di Acireale, durante un servizio finalizzato ad assicurare il rispetto delle prescrizioni governative per il contenimento del covid19, ha effettuato dei controlli in una nota attività commerciale nel comune di Aci Castello, operante nella vendita di bevande. I finanzieri hanno rilevato che le bevande venivano consumate dagli avventori sul banco di servizio e non, come invece previsto dalle normative vigenti, attraverso la consegna da asporto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nei confronti dell'esercizio commerciale controllato è stato elevato il relativo verbale di accertamento e contestazione di illecito amministrativo, con contestuale chiusura temporanea per 5 giorni ai sensi dell’art. 4 del D.L. 19/2020 ed irrogazione delle previste sanzioni.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, l'aggiornamento dei contagi a Catania e in Sicilia al 3 luglio 2020

  • Non ce l’ha fatta Peppino Rizza, era ricoverato dal 10 giugno al Cannizzaro

  • Scoperto traffico di auto rubate: 5 in manette

  • Per ripicca contro il compagno butta il suo cane dal quarto piano: denunciata

  • Abitazioni minacciate dalle fiamme a Motta Sant'Anastasia

  • Corsa clandestina, il cavallo cade in un fossato e muore: 16 denunciati

Torna su
CataniaToday è in caricamento