Acireale: folto pubblico per “Frantumi di calma apparente” di Clemente Cipresso

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di CataniaToday

È stato presentato Sabato 5 ottobre alla presenza di un folto pubblico, nella libreria Mondadori Bookstore di Acireale, il libro “Frantumi di Calma apparente” di Clemente Cipresso. Edito da Edizioni Effigi di Grosseto, il romanzo del giovane scrittore casertano ha catturato il pubblico riportando gli aspetti più paradossali dell’esistenza umana nella loro rassicurante ciclicità. Le contrapposizioni, credenze, frammentarietà dei rapporti sentimentali, interpersonali e di lavoro della nostra epoca hanno descritto un mondo felice ed ancora sano in apparenza che stride irrimediabilmente con la quotidianità spesso fugace della disoccupazione, della solitudine e della sofferenza. “Le impressioni che il protagonista Sergio vive all’interno della casa di riposo “Villa Serenità”, sono lasciate al lettore, che si trova spesso a riflettere, anche quando il protagonista ha smesso di farlo” ha sostenuto Clemente Cipresso. L’evento è stato presentato da Ivana Leotta speaker radiofonica e dalla scrittrice Stefania Nibbi. La musica di Angelo Pittera ha allietalo la serata emozionando il pubblico con numerosi spunti di riflessione interpretati da Angelo Ariosto, Claudia Crocetta e dalla poetessa Giovanna Alecci.

Torna su
CataniaToday è in caricamento