Ospedale di Acireale, bimbo nato morto: avviate le verifiche interne

L'Asp: "Assicurate ai genitori massima trasparenza e tempestività nell’accertamento dei fatti. Dalle prime verifiche non emergerebbero responsabilità degli operatori. Sono comunque in corso ulteriori approfondimenti"

La Direzione Strategica dell’Asp di Catania, immediatamente dopo aver appreso la tragica notizia di un bimbo nato morto presso l’Ospedale acese, ha inviato questa mattina, presso il nosocomio, il dirigente responsabile dell’Uos Qualità e Rischio clinico e un dirigente medico della Direzione Sanitaria, avviando così le verifiche interne su quanto accaduto.

I due dirigenti medici hanno espresso alla famiglia il cordoglio loro e dell’Azienda, assicurando massima trasparenza e tempestività nell’accertamento dei fatti. Dalle prime verifiche non emergerebbero responsabilità degli operatori. Sono comunque in corso ulteriori approfondimenti.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente stradale, auto si schianta contro spartitraffico: 4 morti

  • Operazione dei carabinieri contro capi clan e affiliati dei “Santapaola-Ercolano”: 31 arrestati

  • Reddito di cittadinanza e falsa disoccupazione: indagata la neomelodica Agata Arena

  • Incidente stradale a Piano Tavola, 4 morti: Procura apre inchiesta

  • Allerta meteo arancione, scuole chiuse

  • Operazione "Black Lotus", alla sbarra 31 affiliati del clan Santapaola-Ercolano

Torna su
CataniaToday è in caricamento