Acireale: scuole aperte domani giovedì 23 febbraio

Nonostante le forti piogge e i forti venti non sono stati segnalati danni alle strutture scolastiche, pertanto domani le scuole di competenza comunale saranno aperte

l sindaco Nino Garozzo, dopo aver consultato il comandante della Polizia municipale che ha assicurato condizioni nomali sulla rete viaria, la Protezione civile comunale e preso atto dell’ultimo bollettino della Protezione civile regionale con cui si indica lo stato di allarme ma per comuni diversi da Acireale, e, persistendo comunque lo stato di particolare attenzione (tecnicamente di preallarme), conformemente al piano di protezione civile ha attivato anche per la giornata di domani il presidio operativo afferente al rischio idrogeologico confermando il monitoraggio dei torrenti con tutte le disposizioni nel caso di necessità.

Quanto alle scuole di competenza comunale, il sindaco, coadiuvato dall’Assessore Nives Leonardi, sentiti i dirigenti scolastici e il responsabile dell’Ufficio tecnico per l’edilizia scolastica, ritenuto che nonostante le forti piogge e i forti venti non sono stati segnalati danni alle strutture e considerato che la previsione delle condizioni meteo per la giornata di domani è in fase di progressivo e netto miglioramento (piogge deboli e schiarite, venti deboli), allo stato sia le condizioni meteo previste per domani sia l’assenza di segnalazioni di criticità strutturali, suggeriscono la riapertura delle attività scolastiche (la cui ordinanza di chiusura era relativa solo alla data odierna salvo ulteriori provvedimenti) tanto più in considerazione del fatto che l’ufficio edilizia scolastica ha già condotto una verifica esterna dalla quale non sono emersi elementi negativi.

Pertanto le scuole di competenza comunale domani saranno aperte. Tuttavia nella giornata di domani, attivato sin da ora il presidio operativo, proseguiranno le verifiche dei plessi da parte dei tecnici comunali con sopralluoghi che non pregiudicheranno l’attività didattica come ulteriore attività prudenziale.

Sentito l’Assessore Provinciale Licciardello, uguali verifiche verranno svolte dai tecnici della Provincia per le scuole di competenza provinciale (istituti superiori). Così come fatto la scorsa notte e per l’intera giornata di oggi, anche domani sarà seguita l’evoluzione delle condizioni meteo, unitamente a verifiche suppletive e di carattere esclusivamente prudenziale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Si fa rilevare come i livelli indicati dal bollettino di protezione civile (esclusi i dati relativi alla giornata odierna) sono da considerarsi usuali per l’intero inverno. Sarebbe auspicabile, quindi, una maggiore puntualizzazione delle varie fasi da parte della Protezione Civile Regionale. Nino Garozzo, Sindaco di Acireale

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • In Sicilia 15 nuovi casi di Coronavirus, nessun focolaio: quattro casi a Catania

  • Reati fiscali, coinvolti nomi della cordata interessata al Calcio Catania: gli arrestati

  • Sidra, giovedì 16 luglio sospesa erogazione idrica in un'ampia area di Catania

  • Coronavirus, famiglia positiva a Librino: l’Asp sta ricostruendo i movimenti dei 4 componenti

  • Coronavirus, l'aggiornamento dei contagi a Catania e in Sicilia al 10 luglio 2020

  • Incidente stradale sulla Palermo-Catania, auto contro tir: morta una donna, grave il figlio

Torna su
CataniaToday è in caricamento