Aci Trezza: salvata una barca a vela di nazionalità tedesca

La Guardia Costiera ha coordinato, intorno alle 7 del mattino, un primo intervento in mare a favore di una barca a vela di nazionalità tedesca con 6 persone a bordo

Giornata particolarmente intensa per la Guardia Costiera di Catania. La Sala Operativa dell' 11° Centro Secondario di Soccorso Marittimo della Guardia Costiera ha coordinato, intorno alle 7 del mattino, un primo intervento in mare a favore di una barca a vela di nazionalità tedesca con 6 persone a bordo, che ha lanciato la richiesta di soccorso per una avaria al radar che non gli consentiva (a causa delle pessime condizioni meteomarine presenti) di continuare la navigazione in sicurezza.

Immediato è stato l'intervento da parte di una pattuglia via terra in località Aci Trezza e, via mare, da parte della Motovedetta CP853, in servizio di "ricerca e soccorso" della Capitaneria di Porto di Catania che ha raggiunto l'unità in prossimità dell'imboccatura del porto etneo, consentendo alla stessa l'ingresso in sicurezza nello scalo etneo. L'imbarcazione è tuttora all'ormeggio nel porto di Catania e i 6 passeggeri in ottime condizioni di salute.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Sono uscito per vendere droga", lo dichiara nell'autocertificazione: arrestato

  • Coronavirus, l'avanzata resta costante: in Sicilia 73 nuovi casi, a Catania +30

  • "A casa con febbre e tosse, ma nessun tampone", il racconto di un giornalista di CataniaToday

  • Coronavirus, al Garibaldi già dieci guariti con la terapia "combinata"

  • Coronavirus, frenata dei contagi in Sicilia con +71 rispetto a ieri: a Catania solo +3

  • I casi positivi nella provincia di Catania sono 453 ( + 48): aumentano i ricoverati

Torna su
CataniaToday è in caricamento