Era ricercato dopo un blitz antidroga: pregiudicato arrestato a Fontanarossa

Era sfuggito all'operazione "Effetto Domino" che aveva stroncato un vasto traffico di stupefacenti da Catania ad Enna, ma è stato arrestato mentre rientrava dall'Inghilterra

Giuseppe Mangione, 48 anni, di Leonforte, era sfuggito al blitz antidroga dell'operazione "Effetto Domino" dello scorso 10 novembre, ma è stato arrestato all'aeroporto di Catania, mentre faceva rientro dall'Inghilterra.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Stroncato traffico di droga da Catania a Enna: cinque arrestati

La polizia ha fatto scattare le manette ai polsi dell'uomo in esecuzione di un'ordinanza di custodia cautelare emessa dal Gip di Enna ,su richiesta della Procura, a conclusione di una complessa attività investigativa, coordinata dal Pm Francesco Augusto Rio, e già eseguita a carico di altre cinque persone, accusate, insieme all'uomo,  di gestire un vasto traffico di droga tra Catania ed Enna.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Reati fiscali, coinvolti nomi della cordata interessata al Calcio Catania: gli arrestati

  • Scoperto traffico di auto rubate: 5 in manette

  • Per ripicca contro il compagno butta il suo cane dal quarto piano: denunciata

  • Coronavirus, l'aggiornamento dei contagi a Catania e in Sicilia al 10 luglio 2020

  • Incidente stradale sulla Palermo-Catania, auto contro tir: morta una donna, grave il figlio

  • Abitazioni minacciate dalle fiamme a Motta Sant'Anastasia

Torna su
CataniaToday è in caricamento