Aeroporto, "arancine" e arancini allo store della Focacceria San Francesco

La polemica pare essersi subito placata. "Il punto vendita Antica Focacceria San Francesco di Catania, che sarà inaugurato ufficialmente il prossimo 17 dicembre - si legge in una nota dell'azienda - già oggi offre alla clientela entrambe le varianti"

"Niente arancine allo store della Focacceria San Francesco aperto da pochi giorni all'aeroporto di Fontanarossa di Catania. Per non urtare la sensibilità dei catanesi. Perché per loro questi pezzi di simbolo del cibo di strada siciliano, amate da Andrea Camilleri, vanno declinate al maschile". E, secondo quanto si legge sul giornale on line Cronachedigusto.it, sono state messe nel conto possibili proteste. "Perché per loro questi pezzi di simbolo del cibo di strada siciliano, amate da Andrea Camilleri, vanno declinate al maschile. Ed in ogni caso lungi dall'idea di chiamarle arancini perché per i palermitani sarebbe uno sfregio al proprio orgoglio visto che l'Antica Focacceria San Francesco dal 1834 - ricorda il sito - è un vanto del capoluogo siciliano dove le arancine sono, per l'appunto, proposte al femminile. E dunque niente vendita degli arancini o delle arancine. Per la Sac (società che gestisce l'aeroporto) meglio stare buoni e non provocare polemiche".

La proprietà di questa ormai catena di negozi di street food da pochi anni è interamente della Feltrinelli Editore ed oggi ha due negozi a Palermo (uno è ancora nella sede storica di via Paternostro nel capoluogo siciliano), due a Roma (uno a Fiumicino), tre a Milano, uno a Bergamo e uno a Brescia. Fiore all'occhiello sono per l'appunto le arancine (sul sito sono ovviamente al femminile), le panelle, il pane con la milza e altre ghiottonerie molto siciliane. 

Ora lo sbarco a Catania grazie a un bando della Sac, la società di gestione dello scalo, che ha messo a disposizione nel nuovo terminal 3 alcuni spazi per il food. Focacceria di San Francesco si è aggiudicata una delle aree insieme a Chef Express uno dei player più importanti nella somministrazione di food and beverage negli aeroporti italiani.

*Aggiornamento delle 16,10
Ma la polemica pare essersi subito placata. "Il punto vendita Antica Focacceria San Francesco di Catania, che sarà inaugurato ufficialmente il prossimo 17 dicembre - si legge in una nota dell'azienda - già oggi offre alla clientela entrambe le varianti del prodotto: “Arancino Catanese” e “Arancina Palermitana”, al medesimo prezzo al pubblico (2,50 euro). Il menù di Antica Focacceria è presente a Catania con tutte le sue specialità della tradizione". 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Speriamo falliscano presto visto il poco rispetto per la città in cui verranno a lavorare. È un insulto alla cultura Catanese. Il turista arriva a Catania e non gliene frega niente se chi produce quell’aria cibo ha la sede legale a Palermo. Un negozio sportivo presso l’aeroporto di Palermo non esporrebbe mai una maglia del calcio Catania....anche se il proprietario fosse Catanese. Nessun rispetto per la nostra cultura. Si vergogni anche la sac

Notizie di oggi

  • Politica

    Bianco rivela i "suoi" numeri sul dissesto: "I debiti del Comune sono 568 milioni e non 1.6 miliardi!"

  • Politica

    Europee, Candiani: "Fabio Cantarella è fuori dalle elezioni"

  • Video

    Catania celebra il 25 aprile: corteo in via Vittorio Emanuele | Video

  • Cronaca

    La Dusty presente a "CamBiovita" per spiegare il ciclo dei rifiuti

I più letti della settimana

  • Trema la terra a Catania, terremoto di magnitudo 3.3 nello Jonio

  • Coniugi catanesi indebitati, Tribunale blocca decreto ingiuntivo di una finanziaria

  • Estortore del clan Santapaola arrestato a Misterbianco

  • Squadra mobile di Catania, tutti gli arresti della settimana

  • Lascia i domiciliari, si ubriaca e fuma crack facendo incidente: arrestata

  • Attentati Sri Lanka, tra le vittime una donna residente a Catania

Torna su
CataniaToday è in caricamento