Prese a pugni medici e infermieri al Vittorio Emanuele, denunciato

Gli agenti della Questura di Catania hanno identificato e denunciato all’Autorità Giudiziaria D.A. che lo scorso 1 luglio si era reso responsabile di violenza, minaccia e lesioni nei confronti dei medici in servizio presso il pronto soccorso dell’Ospedale “Vittorio Emanuele”, insieme con altri due giovani già segnalati alla Procura.

Gli agenti della Questura di Catania hanno identificato e denunciato all’Autorità Giudiziaria D.A. che lo scorso 1 luglio si era reso responsabile di violenza, minaccia e lesioni nei confronti dei medici in servizio presso il pronto soccorso dell’Ospedale “Vittorio Emanuele”, insieme con altri due giovani già segnalati alla Procura.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In quella circostanza i tre avevano minacciato i sanitari ed aggredito e colpito con pugni al volto un medico, che aveva riportato lesioni personali. L’episodio era scaturito dalla presunta mancata efficienza nel prestare le cure sanitarie ad una congiunta degli aggressori.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, l'aggiornamento dei contagi a Catania e in Sicilia al 3 luglio 2020

  • Non ce l’ha fatta Peppino Rizza, era ricoverato dal 10 giugno al Cannizzaro

  • Scoperto traffico di auto rubate: 5 in manette

  • Per ripicca contro il compagno butta il suo cane dal quarto piano: denunciata

  • Abitazioni minacciate dalle fiamme a Motta Sant'Anastasia

  • Corsa clandestina, il cavallo cade in un fossato e muore: 16 denunciati

Torna su
CataniaToday è in caricamento