Aggressione agli operatori del 118, solidarietà della Uil Fpl

"Gli Autisti/Soccorritori sono la prima linea dell'emergenza–urgenza, di conseguenza capita non di rado, che si trovino ad affrontare situazioni e/o eventi che possono mettere in pericolo la propria incolumità2, dichiara il sindacato

I responsabili provinciali Uil Fpl di Catania, Salvatore Foti e Fabio Intelisano, con il segretario territoriale Stefano Passarello, esprimono solidarietà agli autisti/soccorritori che durante l'espletamento del servizio sono stati aggrediti fisicamente, rendendo necessarie le cure ospedaliere, da colui che avrebbero dovuto soccorrere. "Siamo consapevoli dei numerosi rischi a cui gli Autisti/Soccorritori sono continuamente esposti e del gran lavoro che incessantemente svolgono con grande professionalità. Gli Autisti/Soccorritori sono la prima linea dell'emergenza–urgenza, di conseguenza capita non di rado, che si trovino ad affrontare situazioni e/o eventi che possono mettere in pericolo la propria incolumità. L'episodio accaduto ai 2 dipendenti Seus ScpA ne è purtroppo, un chiaro esempio", scrive il sindacato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Gli Autisti/Soccorritori vanno garantiti e tutelati nel migliore dei modi e la scrivente O.S. auspica che quanto accaduto non passi come un fatto di secondaria importanza o ancor peggio etichettato come “episodio normale”. La UIL FPL Catania si impegnerà ancor più, affinché tutti comprendano che gli Autisti/Soccorritori sono professionisti e parte integrante del Sistema Sanitario ai quali va riconosciuto e difeso l'operato. Ogni forma di violenza e/o non rispetto sarà da Noi condannato", conclude la nota.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Acqua: quando berla per dimagrire

  • Via Capo Passero, agguato a un 33enne gambizzato davanti casa

  • Operazione antimafia dei carabinieri, disarticolato il clan “Brunetto”: 46 arresti

  • Ritrovato al Maas lo squalo Mako: denunciato il commerciante

  • Duro colpo ai Brunetto: le dinamiche del clan tra estorsioni, minacce e pestaggi

  • Picanello, scoperto deposito per il riciclaggio di auto rubate: 4 arresti

Torna su
CataniaToday è in caricamento