Aggressione agli operatori del 118, solidarietà della Uil Fpl

"Gli Autisti/Soccorritori sono la prima linea dell'emergenza–urgenza, di conseguenza capita non di rado, che si trovino ad affrontare situazioni e/o eventi che possono mettere in pericolo la propria incolumità2, dichiara il sindacato

I responsabili provinciali Uil Fpl di Catania, Salvatore Foti e Fabio Intelisano, con il segretario territoriale Stefano Passarello, esprimono solidarietà agli autisti/soccorritori che durante l'espletamento del servizio sono stati aggrediti fisicamente, rendendo necessarie le cure ospedaliere, da colui che avrebbero dovuto soccorrere. "Siamo consapevoli dei numerosi rischi a cui gli Autisti/Soccorritori sono continuamente esposti e del gran lavoro che incessantemente svolgono con grande professionalità. Gli Autisti/Soccorritori sono la prima linea dell'emergenza–urgenza, di conseguenza capita non di rado, che si trovino ad affrontare situazioni e/o eventi che possono mettere in pericolo la propria incolumità. L'episodio accaduto ai 2 dipendenti Seus ScpA ne è purtroppo, un chiaro esempio", scrive il sindacato.

"Gli Autisti/Soccorritori vanno garantiti e tutelati nel migliore dei modi e la scrivente O.S. auspica che quanto accaduto non passi come un fatto di secondaria importanza o ancor peggio etichettato come “episodio normale”. La UIL FPL Catania si impegnerà ancor più, affinché tutti comprendano che gli Autisti/Soccorritori sono professionisti e parte integrante del Sistema Sanitario ai quali va riconosciuto e difeso l'operato. Ogni forma di violenza e/o non rispetto sarà da Noi condannato", conclude la nota.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Tar, finanzieri perquisiscono lo studio del giudice Trebastoni

  • Incidenti stradali

    Lo schianto contro un palo mentre va al lavoro, l'incidente di Misterbianco: la vittima è un 25enne

  • Cronaca

    Guardia medica di Vizzini, la denuncia: "Nessuna aggressione al medico"

  • Cronaca

    Sisma di S. Stefano, incontro pubblico sullo stato degli interventi

I più letti della settimana

  • Incidente in via Palermo, scontro tra scooter e auto: muoiono due ragazzi

  • La proposta in aeroporto: "Mi vuoi sposare?", ma lei rifiuta e scappa

  • Luca Cardillo non ce l'ha fatta: tantissimi lo ricordano su Facebook

  • Lo schianto contro un palo mentre va al lavoro, l'incidente di Misterbianco: la vittima è un 25enne

  • Incidente mortale sulla Catania-Messina: sono tre le vittime

  • Il tragico incidente di via Palermo, le vittime sono due giovani cugini

Torna su
CataniaToday è in caricamento