Alcolizzato tormentava il padre 90enne: arrestato dai carabinieri

Era già stato in carcere per reati analoghi ed, una volta uscito, ha ripreso a vessare l'anziano genitore, chiedendo soldi per l'acquisto di alcolici

La procura etnea ha ottenuto l'arresto in carcere, eseguito dai carabinieri di Mascalucia, nei confronti del 56enne Z.S., indagato per i reati di maltrattamenti in famiglia ai danni del padre novantenne. Le indagini hanno evidenziato come l’anziano abbia dovuto patire una vera e propria via crucis per mano del proprio figlio, alcolizzato, che ha trasformato la vita del genitore in un inferno.

Nello specifico l’uomo, pregiudicato per la stessa tipologia di reato, era stato scarcerato dopo due anni di detenzione che, evidentemente, non lo avevano condotto ad una meditazione sulle proprie passate malefatte. Ricominciando a bere, è tornato nell’abitazione paterna tenendo un comportamento violento con il genitore, tormentandolo continuamente con richiesta di dazioni di denaro necessario all'acquisto di alcolici. In più occasioni la violenza con la quale l’uomo si era scagliato contro il padre era stata contrastata dall’intervento del fratello.

Le minacce fatte più volte con un grosso coltello puntato contro l'anziano genitore, hanno indotto il poveretto a rivolgersi ai carabinieri, che già ben conoscevano il figlio e la sua pericolosità, specie se posta in relazione alla totale assenza di capacità di difesa della vittima. Gli episodi di violenza, fisica e verbale, sono stati pertanto documentati e rappresentati dai militari al magistrato titolare dell’indagine che ha ottenuto il trasferimento nel carcere catanese di piazza Lanza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz antimafia dei carabinieri, 38 arresti: nuovo colpo al clan Santapaola-Ercolano

  • In manette i "broker" della droga sotto il segno del Malpassotu e dei Santapaola

  • Blitz antimafia contro Cosa nostra etnea, i nomi degli arrestati

  • Mafia dei Nebrodi e i rapporti con i Santapaola: arresti anche a Catania

  • Violati i sigilli al laboratorio dell'Etoile d'Or: nuova ispezione e chiusura del bar

  • Blatte e sporcizia nel laboratorio del bar "Etoile d'Or" di via Dusmet

Torna su
CataniaToday è in caricamento