Pubblica su “Subito.it” una vespa rubata: rintracciato ed arrestato a Scordia

Lo scooter era stato rubato a Catania all'inizio del mese di marzo. Il proprietario oltre a farne denuncia, si è ripresentato dai carabinieri per segnalare la pubblicazione sul noto portale di compravendita on line dell'annuncio

I carabinieri di Catania hanno arrestato il 42enne sorvegliato speciale Sebastiano Licciardello, di Scordia, poiché ritenuto responsabile di ricettazione, resistenza a pubblico ufficiale e violazione degli obblighi imposti dalla sorveglianza speciale di pubblica sicurezza con obbligo di soggiorno.

Lo scooter era stato rubato a Catania all’inizio del mese di marzo. Il proprietario oltre a farne denuncia il 14 marzo scorso si è ripresentato dai carabinieri per segnalare la pubblicazione sul noto portale di compravendita on line dell’annuncio relativo alla vendita proprio della sua vespa, riconosciuta da alcune caratteristiche già indicate in sede di denuncia.

I militari, attraverso una utenza mobile indicata nell’inserzione, hanno identificato il ricettatore e recatisi a Scordia, con la collaborazione dei colleghi della locale Stazione, hanno effettuato un accesso con relativa perquisizione in casa dell'uomo.

Il ladro, che sul cellulare aveva ritratto foto della vespa rubata, vedendosi scoperto, ha iniziato ad inveire contro gli operanti utilizzando termini minacciosi – anche di morte – costringendoli ad ammanettarlo.

Nel corso delle operazioni i militari hanno rinvenuto un altro motociclo – imballato e pronto per essere recapitato – per cui sono in corso degli accertamenti per stabilirne la provenienza. L’arrestato, in attesa del giudizio per direttissima, è stato relegato agli arresti domiciliari.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Mafia, mani su appalti e rinnovabili: confiscate aziende a imprenditore vicino ai Santapaola

    • Cronaca

      Migranti, terminato il G7 riprendono gli sbarchi: a Catania oltre 900 persone e 10 morti

    • Cronaca

      Gestivano un'attività di prostituzione all'interno di una casa a Fondachello

    • Cronaca

      Università, Bellantoni è il nuovo direttore generale d'ateneo

    I più letti della settimana

    • G7, è il giorno delle "first ladies" a Catania: il programma è rigorosamente "Made in Sicily"

    • Le first ladies a Catania, Melania Trump la più attesa: a scortarla 10 auto

    • Sgominata banda che gestiva una piazza di spaccio ad Acireale: 11 arresti

    • Maxi sequestro, sigilli al tesoro di un imprenditore vicino al clan Santapaola

    • Bambina in pericolo di vita trasportata a Roma dal Falcon 50 dell'Aeronautica militare

    • Litiga con il figlio e gli spara un colpo di pistola: arrestato

    Torna su
    CataniaToday è in caricamento