Aperture domenicali, Benincasa (Cifa): "Ottimo segnale per economia della città"

“Molti commercianti sono in crisi quindi dobbiamo consentire loro di potersi riprendere e le aperture domenicali possono essere un ulteriore aiuto"

“Le aperture domenicali disposte dalla nuova ordinanza sindacale sono un chiaro segnale che Catania ha voglia di ripartire. Nessuno dimentica che ancora c’è una emergenza sanitaria in atto ma non dobbiamo dimenticare che essa è accompagnata da una emergenza economica di proporzioni abnormi. E non possiamo più permetterci di affogare alla deriva ma dobbiamo nuotare verso riva per salvare l’economia e il commercio. Rispettando le regole sanitarie che ci vengono consigliate”. A dichiararlo è il segretario provinciale della Cifa Gaetano Benincasa. Proprio in queste ore, infatti, è arrivata la nuova disposizione della giunta comunale etnea per volere del sindaco Salvo Pogliese e dell’assessore al commercio Ludovico Balsamo che autorizza i negozi a poter rimanere aperti la domenica e nei giorni festivi (a eccezioni di supermercati e outlet). “Molti commercianti sono in crisi quindi dobbiamo consentire loro di potersi riprendere e le aperture domenicali possono essere un ulteriore aiuto. La gente pian piano ritorna a vivere la città, a fare una passeggiata e a comprare ciò di cui ha bisogno. Poterlo fare anche nei giorni festivi è sicuramente una possibilità in più. Ai detrattori che in questo momento puntano il dito contro questa scelta vogliamo ricordare che l’economia di questa città si basa per lo più sulle piccole e medie imprese del commercio e aiutare questi imprenditori significa aiutare l’intera città. Non vuol dire che ci debbano essere aperture incontrollate o regole personalizzate ma solo speranza in un periodo assai nebuloso”. La Cifa ricorda che andare in un negozio può significare anche decidere di rimanere in centro e consumare una bibita o un pasto e questo rimette in moto un processo economico di cui ha bisogno la città. “Servono regole per le aperture, questo è fuor di dubbio, ma dobbiamo ripartire”, conclude Benincasa.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Motociclista 47enne in gravi condizioni al Cannizzaro

  • Coronavirus, l'aggiornamento dei contagi a Catania e in Sicilia al 3 luglio 2020

  • Prezzi delle case a Catania: la mappa zona per zona

  • Coronavirus, in Sicilia due nuovi casi e un morto

  • Rete di pusher agiva in diverse piazze di spaccio, scattano gli arresti

  • Superbonus edilizia: "Accelerare i tempi, serve meno burocrazia"

Torna su
CataniaToday è in caricamento