Manlio Messina propone un'app turistica che già esiste

Il consigliere del PdL chiede al Comune di dotarsi di "app civiche" in grado di facilitare il rapporto tra cittadini e città, ma Messina è rimasto "indietro" una delle sue proposte è già realizzata e attiva a Catania

“App” civiche per il Comune di Catania, ecco la nuova proposta del consigliere Manlio Messina del PdL che chiede all’amministrazione servizi comunali su smartphone e tablet per facilitare il rapporto dei cittadini con l’Ente e i suoi uffici.

Un Comune di Catania sempre più vicino ai cittadini, e al passo con le moderne tecnologie,è una necessità non più rinviabile che deve trovare pronta risposta nell’Amministrazione comunale - lo afferma il consigliere comunale Manlio Messina, presidente della VII Commissione consiliare, che in una nota ha chiesto all’Amministrazione comunale di dotare il Comune di Catania di ‘app civiche’ per smartphone e tablet così da migliorare il relazionarsi dei cittadini con l’Ente comunale e i suoi uffici.

“Propongo innanzi tuttospiega Messina - che l’Ente comunale metta online tutti i suoi servizi, non solo per la consueta rete internet, ma pensando piuttosto ad‘app civiche’ create per i sempre più diffusi smartphone e tablet. Le applicazioni permetteranno, per esempio, informatizzando la gestione stalli di Sostare, di trovare in tempo reale il posto libero più vicino per parcheggiare l’auto, sapere qual è il bus Amt migliore per la propria destinazione o il suo tempo di arrivo alla fermata, o pagare una multa direttamente dal proprio cellulare. Sono solo alcune delle possibili applicazioni civiche che possono essere create trasferendo online i servizi comunali oggi possibili solo allo sportello”.

Infine il consigliere, nella nota inviata al Comune, propone un App che già esiste e che è stata presentata pochi giorni fa dallo stesso Comune di Catania: “Importante poi sarà la creazione di un app specifica dedicata al turismo che oltre a illustrare i beni artistici e culturali della città, permettendo di individuare i migliori percorsi turistici per l’utente, consenta di scaricare sullo smartphone e tablet tutte le informazioni sui monumenti di Catania sia attraverso la realtà aumentata (servizi come Goggle per android) sia grazie agli  scanner qrcode capaci di leggere gli appositi codici apposti nei pannelli informativi accanto ai monumenti.”

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La spartizione dei soldi del clan Santapaola-Ercolano: "C'è u nanu ca tuppulìa"

  • Librino, in 40 aggrediscono due agenti che tentavano di fermare una moto senza targa

  • Tentato omicidio a Palagonia, coltellate e spari dopo una lite: un ferito

  • Cannizzaro, paziente ringrazia chirurghi e infermieri regalando 10 televisori al reparto

  • Rientra e trova armi e oltre 6 chili di hashish nel suo deposito

  • Agenti aggrediti a Librino, arrestato un diciottenne

Torna su
CataniaToday è in caricamento