Armi e droga nascoste in bidoni sotterrati, scoperto arsenale a Randazzo

Il ritrovamento è avvenuto in un terreno agricolo in contrada Murazzorotto. E' stato arrestato un 37enne

Un vero e proprio arsenale è stato scoperto dai carabinieri di Randazzo, coadiuvati da quelli dello squadrone eliportato cacciatori di “Sicilia” e dagli artificieri del comando provinciale di Catania. Gli uomini dell'arma hanno arrestato il 37enne Marco Portale, originario di Randazzo, accusato di detenzione di armi clandestine, munizionamento e detenzione finalizzata allo spaccio di sostanze stupefacenti.

PORTALE MARCO 82-2

Le indagini sono partite in tutte le zone di campagna, del territorio randazzese, alla ricerca di da sottrarre alla criminalità. I controlli dei carabinieri hanno portato al ritrovamento di una vera e propria polveriera nascosta dentro un ovile di un terreno agricolo.

Sotterrate, dentro bidoni e camere d'aria, vi erano diverse armi e munizioni. In particolare una pistola revolver calibro 32 special, marca “Usa Charter Arms” modello “Undercover” con la  matricola abrasa; un fucile sovrapposto calibro 12 marca “Franchi” con matricola canna e castello punzonati; un fucile semiautomatico calibro 12 marca “Breda” con matricola canna e castello punzonati, con canna e calciolo mozzati; una 1 canna di arma lunga e un 1 castello con calcio di arma lunga a cane esterno con la matricola abrasa.

Inoltre sono stati ritrovati circa 300 grammi di marijuana e diversi grammi di cocaina, un metal detector perfettamente funzionante; centinaia di cartucce e un serbatoio per pistola calibro 6,35.


Le armi, nei prossimi giorni, saranno inviate agli esperti del R.I.S. di Messina per gli esami di tipo balistico finalizzati a stabilirne l’eventuale utilizzo in precedenti episodi criminosi, nonché di ripristino delle matricole così da poter risalire alla loro provenienza-

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


L’arrestato, assolte le formalità di rito, si trova nel carcere di Catania Piazza Lanza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • In Sicilia 15 nuovi casi di Coronavirus, nessun focolaio: quattro casi a Catania

  • Reati fiscali, coinvolti nomi della cordata interessata al Calcio Catania: gli arrestati

  • Sidra, giovedì 16 luglio sospesa erogazione idrica in un'ampia area di Catania

  • Coronavirus, famiglia positiva a Librino: l’Asp sta ricostruendo i movimenti dei 4 componenti

  • Coronavirus, l'aggiornamento dei contagi a Catania e in Sicilia al 10 luglio 2020

  • Incidente stradale sulla Palermo-Catania, auto contro tir: morta una donna, grave il figlio

Torna su
CataniaToday è in caricamento