Un 68enne condannato per bancarotta in Calabria finisce a piazza Lanza

Il reato di bancarotta fraudolenta è stato commesso a Cosenza tra il 15 ottobre 2009 e il 19 aprile 2010

I Carabinieri della Stazione di Tremestieri Etneo hanno arrestato il 68enne Lorenzo Coppola di Aci Sant’Antonio,eseguendo un ordine per la carcerazione emesso dal tribunale di Cosenza. L’uomo, già condannato dai giudici per bancarotta fraudolenta, dovrà scontare in carcere una pena residua equivalente a 3 anni e 3 mesi di reclusione. Si trova ora presso il carcere di Catania Piazza Lanza.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Non ce l’ha fatta Peppino Rizza, era ricoverato dal 10 giugno al Cannizzaro

  • Reati fiscali, coinvolti nomi della cordata interessata al Calcio Catania: gli arrestati

  • Scoperto traffico di auto rubate: 5 in manette

  • Per ripicca contro il compagno butta il suo cane dal quarto piano: denunciata

  • Coronavirus, l'aggiornamento dei contagi a Catania e in Sicilia al 10 luglio 2020

  • Abitazioni minacciate dalle fiamme a Motta Sant'Anastasia

Torna su
CataniaToday è in caricamento