Librino, i carabinieri arrestano uno spacciatore di cocaina "casalingo"

L’arrestato, in attesa della direttissima, è stato posto agli arresti domiciliari

I carabinieri di Librino hanno arrestato il 39enne catanese Pietro Basso, ritenuto responsabile di spaccio e detenzione illecita di sostanze stupeface I militari hanno pazientemente osservato il viavai di giovani da un'abitazione di via Bastioncello, scegliendo poi il momento opportuno per entrare e perquisirla. Operazione che ha consentito di rinvenire e sequestrare 10 grammi di cocaina suddivisa in dosi pronte allo smercio, due bilancini elettronici di precisione e del materiale comunemente utilizzato dagli spacciatori per preparare le dosi di stupefacente da porre in vendita. L’arrestato, in attesa della direttissima, è stato posto agli arresti domiciliari.

Potrebbe interessarti

  • Bagno al mare dopo aver mangiato: verità sul falso mito

  • Piazza Duomo, uomo salvato dai soccorritori della Misericordia: "Grazie ragazzi"

  • Risparmiare sulla bolletta della luce: alcuni consigli

  • Sindrome del colon irritabile: i cibi da evitare

I più letti della settimana

  • Bruno Barbieri a Catania per la penultima tappa di 4 Hotel: ecco gli sfidanti

  • Ritrovato lo studente Peppe Cannata, si trovava a Modica

  • Sezione "catturandi", eseguiti 9 ordini di carcerazione

  • Si cerca Peppe Cannata, studente di Giurisprudenza: l'appello degli amici

  • Torna il maltempo, allerta meteo 'gialla' su Catania: allagamenti a Riposto

  • Tre fermi per violenza sessuale di gruppo su una ragazza: picchiato il fidanzato

Torna su
CataniaToday è in caricamento