Librino, i carabinieri arrestano uno spacciatore di cocaina "casalingo"

L’arrestato, in attesa della direttissima, è stato posto agli arresti domiciliari

I carabinieri di Librino hanno arrestato il 39enne catanese Pietro Basso, ritenuto responsabile di spaccio e detenzione illecita di sostanze stupeface I militari hanno pazientemente osservato il viavai di giovani da un'abitazione di via Bastioncello, scegliendo poi il momento opportuno per entrare e perquisirla. Operazione che ha consentito di rinvenire e sequestrare 10 grammi di cocaina suddivisa in dosi pronte allo smercio, due bilancini elettronici di precisione e del materiale comunemente utilizzato dagli spacciatori per preparare le dosi di stupefacente da porre in vendita. L’arrestato, in attesa della direttissima, è stato posto agli arresti domiciliari.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Arresti a raffica della squadra mobile etnea

  • 8 cibi che non dovrebbero essere dati ai bambini

  • Dimentica di inserire il freno a mano, muore schiacciata dalla sua auto

  • Traffico di droga, nel mirino i clan Cappello-Bonaccorsi e Cursoti Milanesi: 40 arresti

  • Incidente stradale, auto si ribalta in tangenziale: conducente bloccato all'interno

  • Traffico di droga pilotato dai clan, 40 arresti: i nomi

Torna su
CataniaToday è in caricamento