Castiglione, arrestato un appartenente al clan Brunetto

Si trovava già agli arresti domiciliari per un arresto scaturito da un’indagine nei confronti del clan “Brunetto”

I carabinieri di Castiglione di Sicilia hanno arrestato il 28enne Alessandro Lomonaco. Si trovava già agli arresti domiciliari con un’ordinanza di custodia cautelare scaturita da un’indagine nei confronti di appartenenti al clan “Brunetto”. Adesso dovrà espiare una pena di 7 anni e 4 mesi in relazione ai reati di associazione per delinquere di tipo mafioso, estorsione, detenzione e traffico di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio, commessi nel comprensorio di Castiglione di Sicilia, Fiumefreddo e Giarre fino al 2013. L’arrestato è stato associato al carcere catanese di Bicocca.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scattano le prime multe da 400 euro per mancanza di mascherina

  • Falsi invalidi, il sistema architettato da 6 medici: 21 indagati

  • Coronavirus, anche oggi nessun decesso: a Catania zero nuovi contagi

  • Ikea, nuovi orari di apertura per lo store di Catania

  • Pensioni d’invalidità con la compiacenza di medici dell’Asp: sei misure cautelari

  • Operazione antimafia dei carabinieri, disarticolato il clan “Brunetto”: 46 arresti

Torna su
CataniaToday è in caricamento