Fanno acquisti gratis da Oviesse, fratello e sorella bloccati dai carabinieri

Le loro buste erano colme di capi d’abbigliamento razziati poco prima dagli stand del negozio Oviesse

Accomunati da un vincolo di sangue e adesso anche dalla denuncia per furto. Due ladri di Paternò, fratello e sorella, sono stati colti sul fatto presso il centro commerciale “Le Zagare” di San Giovanni La Punta, mentre si allontanavano con due borsoni schermati per eludere l’antitaccheggio. Le loro buste erano colme di capi d’abbigliamento razziati poco prima dagli stand del negozio Oviesse. La refurtiva, del valore complessivo di 500 euro, è stata restituita al proprietario mentre gli arrestati, in attesa della direttissima, sono stati relegati agli arresti domiciliari.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Spari in un'azienda nel Padovano, un morto e un ferito: fermato imprenditore catanese

  • Cronaca

    Ius soli, corteo di Forza Nuova in via Etnea: tensioni con gruppi antagonisti

  • Cronaca

    Scuola Mario Rapisardi, il Comune: "Conclusi gli interventi"

  • Cronaca

    Sidra e Comune portano le “Case dell’Acqua” nelle piazze della città

I più letti della settimana

  • Trecastagni, dottoressa violentata in guardia medica da 26enne: arrestato

  • Dottoressa violentata nella guardia medica: "Evitato il peggio perché è riuscita a scappare"

  • Dottoressa violentata, l'indagato: "Avevo bevuto alcolici e preso antidolorifici, sono pentito"

  • Dottoressa violentata nella guardia medica di Trecastagni, i testimoni: "Chiedeva aiuto"

  • Sparatoria in via Montenero, ferito alle gambe un 35enne

  • Piazza Lanza, fuochi d'artificio esplosi davanti al carcere

Torna su