Ordinanza d'arresto per un esponente del clan Toscano-Mazzaglia di Biancavilla

E' ritenuto esponente di rango apicale dell'organizzazione mafiosa Toscano-Mazzaglia-Tomasello, di Biancavilla, alleata della famiglia di Cosa nostra catanese Santapaola - Ercolano

La Polizia di Stato ha eseguito un ordine di arresto per Amoroso Vito, pregiudicato, condannato in via definitiva alla pena di anni 4 e mesi 4 di reclusione per il reato di detenzione illegale di armi clandestine, munizionamento e ricettazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il provvedimento si riferisce all’arresto effettuato il 4 agosto 2013. Lo scorso 10 dicembre 2015 l'uomo è stato tratto in arresto nell’ambito dell’operazione “Adernò” eseguita dal Commissariato di Adrano poiché ritenuto responsabile di reati in materia di sostanze stupefacenti. E' ritenuto esponente di rango apicale dell’organizzazione mafiosa Toscano-Mazzaglia-Tomasello, di Biancavilla, alleata della famiglia di Cosa nostra catanese Santapaola – Ercolano. Il provvedimento è stato notificato in carcere dove Amoroso si trovava già detenuto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuovo decreto: che cosa chiude e cosa resta aperto a Catania

  • Coronavirus, in Sicilia 936 persone attualmente positive: a Catania sono 288

  • Coronavirus, aumentano anche le vittime a Catania: morto 84enne

  • Coronavirus, tre guariti all'ospedale Garibaldi curati con farmaco sperimentale

  • Positiva al Covid-19, prende due aerei e a Catania un taxi: adesso è ricoverata

  • Coronavirus, azienda catanese lancia mascherine in silicone con stampa 3D

Torna su
CataniaToday è in caricamento