Pregiudicata romena rintracciata ed arrestata a Paternò

E' ritenuta responsabile di diversi reati contro il patrimonio, commessi in Romania nel periodo 2012 – 2015

I carabinieri di Paternò hanno arrestato la 25enne rumena Paraschiva Rapa, eseguendo un mandato di arresto europeo. Destinataria di un provvedimento restrittivo emesso dall’autorità giudiziaria del paese d’origine, che l’ha ritenuta responsabile di diversi reati contro il patrimonio, commessi in Romania nel periodo 2012 – 2015, la scorsa notte è stata rintracciata ed ammanettata dai militari del nucleo operativo in contrada Tre Fontane, nel comune di Paternò. La donna, assolte le formalità di rito, è stato associata al carcere di Catania Piazza Lanza.

Potrebbe interessarti

  • Smettere di fumare fai-da-te: alcuni consigli

  • Abbronzatura: consigli per esaltarla

  • Sbornia: cause, sintomi e rimedi

  • Potassio: benefici ed alimenti nei quali trovarlo

I più letti della settimana

  • Incidente stradale sull'asse dei servizi, ferite due persone in moto

  • Incidente stradale al villaggio Ippocampo, suv con sei minorenni capotta

  • Catania 2.0: "Quanto ha speso il Comune per la visita del ministro?"

  • Sparatoria a Ucria, il presunto assassino è originario di Paternò

  • Catania Summer Fest: tutti gli appuntamenti dal 17 al 31 agosto

  • San Gregorio, polstrada denuncia 12 "furbetti del casello"

Torna su
CataniaToday è in caricamento