Spacciava coca, eroina e metadone: condannato a 10 anni

Aveva adibito la propria abitazione a ritrovo per persone dedite all'uso di cocaina, eroina e metadone

Un 56enne catanese si è reso responsabile di una serie di reati legati allo spaccio di sostanze stupefacenti. Aveva adibito la propria abitazione a ritrovo per persone dedite all'uso di cocaina, eroina e metadone. E' stato quindi condotto in carcere dai carabinieri di Reggio Emilia, che hanno eseguito l'arresto per una condanna a dieci anni di carcere. Su di lui pendevano una condanna a tre anni di reclusione e 22.941 euro di multa per spaccio di stupefacenti, una condanna a tre anni di reclusione e 4.000 euro di multa per agevolazione all'uso di stupefacenti e un'altra condanna a quattro anni di reclusione e 14 mila euro di multa per spaccio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Santapaola-Ercolano, blitz dei carabinieri del Ros: i nomi degli arrestati

  • La spartizione dei soldi del clan Santapaola-Ercolano: "C'è u nanu ca tuppulìa"

  • Aggressione ai poliziotti al "Tondicello", presi gli autori

  • Blitz dei carabinieri del Ros: arresti e sequestro di beni al clan Santapaola-Ercolano

  • Librino, in 40 aggrediscono due agenti che tentavano di fermare una moto senza targa

  • Tentato omicidio a Palagonia, coltellate e spari dopo una lite: un ferito

Torna su
CataniaToday è in caricamento