Spacciatore 'casalingo' arrestato dai carabinieri ad Acireale

Quando un cliente ha bussato alla porta, il pusher si è trovato davanti i carabinieri

I carabinieri di Acireale hanno arrestato un incensurato di 22 anni, ritenuto responsabile di detenzione finalizzata allo spaccio di sostanze stupefacenti. Le indagini hanno condotto gli uomini del nucleo operativo fuori dalla sua abitazione in via Dei Tulipani ad Acireale dove il giovane acese era solito spacciare.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Riceveva direttamente in casa il cliente di turno, fornendogli la dosi richieste in cambio di denaro, come accertato dai militari che hanno fermato, ad una cinquantina di metri dall’immobile, due assuntori con la droga in tasca appena acquistata. Sfruttando proprio uno di questi acquirenti, i militari hanno aspettato che lo stesso bussasse alla porta dello spacciatore che, aprendo l’uscio, si è trovato davanti i carabinieri i quali, perquisendo l’abitazione, hanno rinvenuto e sequestrato 150 grammi di marijuana, 100 euro in banconote di diverso taglio, un bilancino elettronico di precisione e del materiale comunemente utilizzato dagli spacciatori per confezionare le dosi di stupefacente. Si trova ora agli arresti domiciliari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Non ce l’ha fatta Peppino Rizza, era ricoverato dal 10 giugno al Cannizzaro

  • Scoperto traffico di auto rubate: 5 in manette

  • Per ripicca contro il compagno butta il suo cane dal quarto piano: denunciata

  • Reati fiscali, coinvolti nomi della cordata interessata al Calcio Catania: gli arrestati

  • Abitazioni minacciate dalle fiamme a Motta Sant'Anastasia

  • Incidente stradale sulla Palermo-Catania, auto contro tir: morta una donna, grave il figlio

Torna su
CataniaToday è in caricamento