Tossico maltratta la moglie e porta via il figlio mentre è in crisi d'astinenza

In uno dei tanti episodi di violenza, l'uomo ha preso con se' il figlio di 7 mesi andando via di casa nel cuore della notte

Il 30enne L.A., già sotto indagine per i reati di maltrattamenti contro familiari e lesioni personali aggravate ai danni della propria moglie, è stato arrestato dai carabinieri di Mascali, su ordine della procura. Le indagini, coordinate dal pool di magistrati specializzati nei reati che riguardano la violenza di genere, hanno messo in evidenza come la donna abbia subito negli anni atteggiamenti aggressivi, prevaricatori e violenti da parte del marito, insieme a minacce e costrizioni fisiche che l’hanno relegata ad una condizione di asservimento.

L’uomo, schiavo della droga e dell’alcool, ha sfogato le proprie frustrazioni sulla donna, anche quando era in attesa del loro unico figlio. Lo scorso 10 marzo, dopo averla percossa sulla schiena, sul volto e sulle braccia, mentre si trovavano in auto, l'ha costretta a scendere dalla macchina abbandonandola in strada. Il 26 giugno 2018, in piena notte, dopo aver assunto droga, ha svegliato la moglie costringendola ad un rapporto sessuale e poi l'ha picchiata con pugni e schiaffi al capo e al volto, ferendola. In entrambi i casi la donna era già in attesa del bambino.

Il 10 aprile scorso, infine, la donna si è rifiutata di consegnargli dei soldi per l’acquisto della droga ed il marito ha scaraventato a terra una sedia, rompendola, e prelevato con la forza il loro bambino di appena sette mesi, portandolo con se' in macchina per allontanarsi senza meta, fin quando non è stato rintracciato da una pattuglia dei carabinieri. La povera 27enne è stata quindi costretta a rifugiarsi a casa dei suoceri. L’intervento dei carabinieri ha consentito di far luce sull'accaduto, riuscendo anche a ridare fiducia alla vittima che per paura di ritorsioni non aveva mai denunciato il marito. L’uomo è stato rinchiuso nel carcere di Catania Piazza Lanza.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Premiate le 14 migliori pizze della Sicilia orientale

  • Dimentica di inserire il freno a mano, muore schiacciata dalla sua auto

  • Vedono la polizia e scappano a 150 chilometri orari, arrestati

  • Arresti a raffica della squadra mobile etnea

  • Cinque arancini gourmet: le ricette della quinta edizione di Chicchi riso e uva di Sicilia

  • Auto rubate, la polizia scopre centrale di smantellamento: 4 arresti

Torna su
CataniaToday è in caricamento