San Cristoforo, tre donne custodivano coca e marijuana

Sequestrate sette buste di plastica con 500 grammi di cocaina in pietra, otto buste contenenti 5 chili di marijuana e 47 cartucce calibro 45

I carabinieri di piazza Dante hanno arrestato le catanesi Giuseppina Distefano di 56 anni, Agata Vadalà di 39 anni e Silvia Maugeri di 22, per di detenzione finalizzata allo spaccio di sostanze stupefacenti. Custodivano un notevole quantitativo di droga a San Cristoforo, tra via San Damiano e il vicolo Cortile, zona particolarmente attiva per il traffico e lo spaccio di sostanze stupefacenti. Gli uomini del nucleo operativo, grazie ad un paziente servizio di osservazione, hanno visto le tre donne in un immobile disabitato, chiuso con dei grossi lucchetti ed hanno deciso di farvi irruzione.

Schermata 2019-07-05 alle 12.20.03-2

La perquisizione del fabbricato ha consentito ai militari di rinvenire e sequestrare: sette buste di plastica, sottovuoto, con 500 grammi di cocaina in pietra, otto buste di plastica contenenti 5 chili di marijuana e 47 cartucce calibro 45. La perquisizione personale ha permesso di rinvenire e sequestrare 1.200 euro in contanti, trovati in tasca alla più giovane delle tre. La droga sequestrata, opportunamente tagliata e dosata, avrebbe potuto fruttare al dettaglio oltre 100 mila euro. La Distefano è stata portata presso il carcere di piazza Lanza. Le altre due sono agli arresti domiciliari perchè hanno la nessità di accudire i figli ancora in tenera età.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente stradale, auto si schianta contro spartitraffico: 4 morti

  • Strage dopo una serata in discoteca, nessuno indossava la cintura di sicurezza

  • Operazione dei carabinieri contro capi clan e affiliati dei “Santapaola-Ercolano”: 31 arrestati

  • Reddito di cittadinanza e falsa disoccupazione: indagata la neomelodica Agata Arena

  • Incidente stradale a Piano Tavola, 4 morti: Procura apre inchiesta

  • Operazione "Black Lotus", alla sbarra 31 affiliati del clan Santapaola-Ercolano

Torna su
CataniaToday è in caricamento