Asp, prenotazione on line dei vaccini: via web o tramite l’app

È il primo servizio di prenotazione on line ad essere attivato in Sicilia. In questa prima fase il sistema sarà avviato solo per la vaccinazione anti papiliomavirus (HPV)

Da oggi, all’Asp di Catania, le prestazioni vaccinali si prenotano on line. È il primo servizio di prenotazione on line delle vaccinazioni ad essere attivato in Sicilia.

In questa prima fase il sistema sarà avviato solo per la vaccinazione anti papiliomavirus (HPV), per i cittadini che abbiano compiuto l’11° anno di età e fino al compimento del 27° anno.

"Il miglioramento dei servizi si misura oggi anche sulla possibilità di ridurre i tempi di prenotazione e di facilitare le opportunità di accesso dei cittadini - afferma il direttore generale dell’Asp di Catania, dott. Maurizio Lanza -. Con questo sistema, accogliendo le sollecitazioni all’innovazione dei servizi che provengono dall’Assessorato regionale alla Salute, guidato dall’avv. Ruggero Razza, puntiamo con decisione sulla semplificazione e sulla digitalizzazione per rispondere alle esigenze quotidiane dei cittadini e delle famiglie, con sguardo attento alla sicurezza e alla integrazione dei servizi. È il primo step di un processo che abbiamo avviato e che ci porterà da qui a breve ad altre importanti novità, la prima delle quali è il nuovo CUP".

Il progetto, predisposto dal Dipartimento di Prevenzione, diretto dall’ing. Antonio Leonardi, con il supporto tecnico dell’UOC Ingegneria informatica, diretta dall’ing. Salvatore Garozzo, è finalizzato a migliorare la gestione degli accessi agli ambulatori di vaccinazione.

Gli utenti potranno prenotare la loro prestazione vaccinale: 

-       via web, collegandosi al sito aspct.it, cliccando sull’apposito banner in home page e seguendo le istruzioni;

-       tramite l’app “vaccinazioni Asp Catania”, installabile su smartphone, in modo semplice e intuitivo (già disponibile su google store, e in fase di pubblicazione su apple store)

"Rispondiamo alla domanda di innovazione che proviene dalla società con un servizio che rappresenta un’evoluzione dei modelli assistenziali e di quelli organizzativi - spiega il dr. Antonino Rapisarda, direttore sanitario dell’Asp di Catania -. Abbiamo operato le scelte partendo sempre dalle esigenze dei pazienti e facendo tesoro delle indicazioni dei nostri operatori. È importante, infatti, che ogni innovazione sia conforme alle esigenze della sanità pubblica e, in particolare, che al centro di ogni attività ci sia sempre il paziente".

Attraverso il sistema si potrà accedere al calendario delle disponibilità negli ambulatori abilitati, dal quale si potrà selezionare la data scelta. Completata la fase di prenotazione il sistema invierà al richiedente un SMS ed una e-mail con i dati della prenotazione. Alcuni giorni prima dell’appuntamento, l’utente riceverà, dal sistema, un ulteriore SMS come promemoria.

"Il vantaggio per gli utenti è dato dalla possibilità di effettuare la prenotazione direttamente e comodamente da casa, utilizzando lo smartphone - spiega l’ing. Leonardi -. Gli ambulatori di vaccinazione, dal canto loro, potranno gestire meglio l’agenda interna, con la programmazione e la pianificazione di parte delle attività senza intasamenti. Ogni operatore sanitario, al primo collegamento giornaliero con il sistema informatico, troverà già disponibile la lista degli assistiti che si presenteranno in quella giornata, in modo da organizzare il lavoro con maggiore efficacia ed efficienza".

La prenotazione on-line consentirà di agevolare l’utenza, specialmente nei periodi di maggiore afflusso. Migliora anche la pianificazione delle attività dei centri di somministrazione, con un più puntuale controllo dei flussi negli ambulatori e delle prenotazioni.

Dopo questa prima fase di sperimentazione, a regime, gli utenti potranno utilizzare il sistema di prenotazione on-line per tutte le prestazioni vaccinali, migliorando la percezione della qualità complessiva del servizio nel territorio.

Per testare il sistema, al momento, la prenotazione on line della vaccinazione anti papiliomavirus (HPV) sarà possibile in un ambulatorio per ogni Unità Operativa di Igiene Pubblica territoriale e in due ambulatori per la città di Catania e per il distretto di Gravina di Catania, per un giorno a settimana, come da tabella di seguito:

Schermata 2019-12-05 alle 12.40.24-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Virus cinese: le raccomandazioni del Ministero della Salute

  • Incidente stradale al viale Mediterraneo, perde il controllo della moto e si schianta: un morto

  • Blitz dei carabinieri, sgominata banda di spacciatori: 24 arresti

  • Incidente stradale sulla Catania-Gela, auto sbanda e cappotta: morta una 41enne

  • Traffico di cocaina e hashish nel Catanese: i nomi degli arrestati

  • Due cadaveri trovati a Brindisi: una delle vittime lavorava a Catania

Torna su
CataniaToday è in caricamento