Belpasso, in carcere per rapina e furto: arrestata 41enne

La donna è stata condannata a 3 anni, 11 mesi e 15 giorni di reclusione per rapina e furto aggravati, reati commessi nel 2013

I Carabinieri  di Belpasso hanno arrestato la 41enne Maria Crescione già  agli arresti domiciliari, in esecuzione di un ordine per la carcerazione emesso dalla Corte d’Appello di Messina. La donna è stata condannata dai giudici peloritani a 3 anni, 11 mesi e 15 giorni 15 di reclusione per rapina e furto aggravati, reati commessi in sequenza nella provincia di Messina nel 2013.

L’arrestata, assolte le formalità di rito, è stata portata nel carcere di piazza Lanza.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Acireale, cittadini denunciano i baby-spacciatori: blitz della polizia

  • Cronaca

    Festini in chiesa e serate in disco: consegnato dossier su preti gay

  • Cronaca

    Rischio crolli sui cantieri della metro, chieste verifiche sulla sicurezza

  • Cronaca

    Randazzo, si circola a rilento a causa della neve sulla statale 116

I più letti della settimana

  • Ritrovato il bambino di 4 anni rapito da due sconosciuti

  • Maltempo, allerta meteo su Catania: forti piogge, vento e fulmini

  • Cake Star arriva a Catania, in sfida tre pasticcerie: Quaranta, C&G e Privitera

  • Arrestati due romeni per il sequestro lampo di un bambino

  • Zona Porto, bambino di 4 anni rapito: indagano i carabinieri

  • Appalti truccati e corruzione, 8 arresti: in carcere il sindaco di Acireale

Torna su
CataniaToday è in caricamento