Belpasso: cerca di violentare la vicina di casa e poi le ruba del denaro

L'uomo, con una banale scusa, si è introdotto in casa della vicina, una 30enne rumena e, dopo aver avviato una futile conversazione, ha cercato di abusare sessualmente della donna. La vittima è riuscita a divincolarsi e a chiedere aiuto

I Carabinieri della Stazione di Belpasso hanno tratto in arresto S. P. A., 31enne, incensurato, per violenza sessuale e furto in abitazione. Ieri pomeriggio, l’uomo, con una banale scusa, si è introdotto in casa della vicina, una 30enne rumena e, dopo aver avviato una futile conversazione, ha cercato di abusare sessualmente della donna.

La prontezza di riflessi della vittima che è riuscita a divincolarsi e a chiedere aiuto, ha costretto l’uomo a desistere dal suo proposito e a darsi alla fuga. Il 31enne nel fuggire dall’abitazione, si è appropriato della borsa della donna contenente del denaro in contanti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I militari avvisati dalla 30enne hanno fatto immediata irruzione nell’abitazione del reo traendolo in arresto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scattano le prime multe da 400 euro per mancanza di mascherina

  • Falsi invalidi, il sistema architettato da 6 medici: 21 indagati

  • Coronavirus, anche oggi nessun decesso: a Catania zero nuovi contagi

  • Ikea, nuovi orari di apertura per lo store di Catania

  • Pensioni d’invalidità con la compiacenza di medici dell’Asp: sei misure cautelari

  • Operazione antimafia dei carabinieri, disarticolato il clan “Brunetto”: 46 arresti

Torna su
CataniaToday è in caricamento