Biancavilla, arrestato: deve scontare 5 anni per associazione mafiosa

A finire in carcere esponente della famiglia Mazzaglia di Biancavilla, referente dei Santapaola di Catania, Davide Santangelo

Personale della sezione criminalità organizzata e del commissariato di polizia di Adrano ha tratto in arresto Davide Santangelo (classe 1990), pregiudicato, destinatario di ordine di esecuzione per la carcerazione, emesso in data 24 ottobre 2018 dalla Procura Generale della Repubblica presso la Corte d’Appello di Catania, dovendo espiare la pena di anni cinque, mesi uno e giorni cinque di reclusione per il reato di associazione per delinquere di stampo mafioso (clan Toscano-Mazzaglia-Tomasello).

L'uomo era stato arrestato in data 11 ottobre 2014 nell’ambito dell’operazione “Garden”, eseguita dalla squadra mobile (S.C.O.) e del commissariato P.S. di Adrano, in esecuzione a decreto di fermo indiziato di delitto, emesso in data 10 ottobre 2014 dalla Procura Distrettuale Antimafia di Catania, nei confronti di 7 persone, gravemente indiziate, a vario titolo, dei reati di associazione per delinquere di stampo mafioso - cosca “Toscano – Mazzaglia - Tomasello” di Biancavilla - reati in materia di armi ed estorsione, con l’aggravante di cui all’art.7 L.203/91.

Il successivo 14 ottobre, al Santangelo è stata notificata ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa in data 11 ottobre 2014 dal Gip. del Tribunale di Catania a carico di 12 persone, ritenute responsabili dei reati di associazione per delinquere di stampo mafioso (cosca “Toscano – Mazzaglia - Tomasello” di Biancavilla) - reati in materia di armi ed estorsione, con l’aggravante di cui all’art.7 L.203/91.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Car sharing, a Catania e Palermo arrivano le auto di "Io Guido"

  • Cronaca

    Caporalato, sfruttamento e truffe all'Inps: la Dia confisca 10 milioni a un imprenditore

  • Cronaca

    Catturato il detenuto evaso, l'uomo si trovava a Palagonia

  • Cronaca

    Continua l'emorragia in Forza Italia, lasciano Arcidiacono e Sangiorgio

I più letti della settimana

  • Enjoy lascia Catania: troppe auto distrutte, Pogliese: "Grande amarezza"

  • Una organizzazione "svizzera" per il commando delle spaccate: bottino di oltre 174 mila euro

  • Via Plebiscito, sanzioni per i locali "Antico Corso" e "Dal Tenerissimo"

  • Concorso truccato all'università di Catania: condannata la commissione per abuso d'ufficio

  • La miglior pizza al mondo? E' catanese e porta la firma di Luciano Carciotto

  • Concorso truccato all’università di Catania: “Finalmente giustizia è fatta”

Torna su
CataniaToday è in caricamento