Bit Milano, Federalberghi: "Rafforzato il brand Sicilia"

"Con più di quaranta piccole e medie imprese presenti, lo spazio della BIT ha dato l’opportunità agli imprenditori di veicolare le proprie eccellenze", dichiara il presidente Nico Torrisi

“Esprimiamo il più vivo apprezzamento per la recente partecipazione della Sicilia alla Borsa Internazionale del Turismo di Milano, la più importante manifestazione nazionale del settore in Italia. Ringraziamo il presidente della Regione siciliana, Nello Musumeci, da sempre attento al settore turistico dell'Isola, l’assessore regionale al Turismo, sport e spettacolo Sandro Pappalardo e l’assessore alle Attività produttive Mimmo Turano per aver realizzato e promosso uno stand che, oltre a essere uno dei più belli dell’intera manifestazione, si distingueva per il grande livello qualitativo". E' quanto dichiara Nico Torrisi, presidente di Federalberghi Sicilia.

Con più di quaranta piccole e medie imprese presenti, lo spazio della BIT ha dato, infatti, l’opportunità agli imprenditori di veicolare le proprie eccellenze, "di mandare un forte messaggio di operosità e vivacità commerciale, oltre che di proporre itinerari, esperienze e pacchetti volti alla destagionalizzazione", precisa Torrisi.

"Il grande ledwall sul quale scorrevano le immagini della nostra isola ha senza dubbio contribuito al rafforzamento di quello che è il brand Sicilia; un insieme di bellezze naturalistiche, storiche, artistiche e culturali che troppo spesso non vengono adeguatamente valorizzate. Apprezziamo anche particolarmente la presentazione di un calendario regionale unitario delle manifestazioni e degli eventi di grande richiamo turistico che -ne siamo certi- attireranno in Sicilia sempre più turisti", conclude.

Potrebbe interessarti

  • Probiotici: cosa sono e perchè fanno bene

  • Emorroidi: cause, rimedi e prevenzione

  • Sbornia: cause, sintomi e rimedi

I più letti della settimana

  • Incidente stradale al villaggio Ippocampo, suv con sei minorenni capotta

  • "Hai mai fatto l'amore", la frase del romeno di 31 anni prima delle molestie: arrestato

  • Incidente stradale in tangenziale, auto pirata investe un motociclista e scappa

  • Topo d'appartamento preso dai "Falchi" in viale Mario Rapisardi

  • Sparatoria a Ucria, il presunto assassino è originario di Paternò

  • Inseguono autobus con una "moto ape" per aggredire autista: denunciati

Torna su
CataniaToday è in caricamento