Bronte, il sindaco Calanna rigetta ogni accusa

Ha rigettato ogni accusa nell'interrogatorio di garanzia davanti al Gip di Catania, il sindaco di Bronte, Graziano Calanna, agli arresti domiciliari per istigazione alla corruzione nell'ambito dell'operazione 'Aetna' della guardia di finanza coordinata dalla locale Procura

Ha rigettato ogni accusa nell'interrogatorio di garanzia davanti al Gip di Catania, il sindaco di Bronte, Graziano Calanna, agli arresti domiciliari per istigazione alla corruzione nell'ambito dell'operazione 'Aetna' della guardia di finanza coordinata dalla locale Procura. Lo rendono noto i suoi legali, gli avvocati, Carmelo Peluso e Maria Mirenda, sottolineando che "ha risposto a tutte le domande del Giudice".

Calanna ha "negato decisamente di aver chiesto utilità illecite per se o per i propri amici e dimostrando come nel particolare caso di finanza di progetto, la ipotizzata condotta di istigazione alla corruzione sarebbe stata del tutto impraticabile".In particolare, riferiscono i suoi legali, ha dichiarato di "avere manifestato l'interesse pubblico all'opera, esaurendo gli atti di sua competenza perchè ogni ulteriore approvazione sarebbe stata appannaggio del Consiglio comunale di Bronte".

Secondo l'accusa, il sindaco di Bronte avrebbe chiesto ad un'azienda interessata all'affidamento della gestione della manutenzione e sfruttamento dell'energia elettrica prodotta dall'acquedotto comunale di "prevedere nel piano dei pagamenti di spesa da far approvare al Comune un aumento del valore di 20.000 euro del costo del collaudo". Soldi che, sostiene Procura, Calanna voleva per sé. Richiesta rifiutata dall'imprenditore.

Potrebbe interessarti

  • Piazza Duomo, uomo salvato dai soccorritori della Misericordia: "Grazie ragazzi"

  • Sindrome del colon irritabile: i cibi da evitare

  • Smartphone, occhio al virus FinSpy

  • Ondate di caldo, i consigli del Medico di famiglia: "Aria condizionata con moderazione”

I più letti della settimana

  • Bruno Barbieri a Catania per la penultima tappa di 4 Hotel: ecco gli sfidanti

  • Incidente stradale sull'asse dei servizi: 6 feriti, tra loro 3 bambini

  • Chiedono il "cavallo di ritorno", ma i falchi li arrestano a Picanello

  • Camion dei panini prende fuoco, i vigili del fuoco salvano le case vicine

  • Incidente stradale sull'Asse dei servizi, in otto sull'auto che si schianta contro il guardrail: un morto e 7 feriti

  • Arrestato corriere della droga, nascondiglio "alla Diabolik" per la coca

Torna su
CataniaToday è in caricamento