Grandinata a Bronte, danni al pistacchio: la Coldiretti chiede "misure straordinarie"

"È stato un evento forse senza precedenti - commenta il presidente Giovanni Pappalardo - che mette a rischio una delle produzioni più importanti per la Sicilia"

La grandinata che ha colpito Bronte ha provocato danni ingenti al pistacchio. Lo rileva Coldiretti Catania che chiede "misure straordinarie per evitare che dopo un'attesa di due anni le imprese agricole perdano tutti gli investimenti realizzati".

"È stato un evento forse senza precedenti - commenta il presidente Giovanni Pappalardo - che mette a rischio una delle produzioni più importanti per la Sicilia che ha permesso il potenziamento dell'Italian sounding nel mondo".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La Coldiretti chiede l'attivazione di tutte le procedure per la proclamazione dello stato di calamità. "Il pistacchio è la base economica di un'area determinante per l'economia di tutta la provincia", aggiunge il direttore di Coldiretto, Giuseppe Campione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Non ce l’ha fatta Peppino Rizza, era ricoverato dal 10 giugno al Cannizzaro

  • Reati fiscali, coinvolti nomi della cordata interessata al Calcio Catania: gli arrestati

  • Scoperto traffico di auto rubate: 5 in manette

  • Per ripicca contro il compagno butta il suo cane dal quarto piano: denunciata

  • Coronavirus, l'aggiornamento dei contagi a Catania e in Sicilia al 10 luglio 2020

  • Incidente stradale sulla Palermo-Catania, auto contro tir: morta una donna, grave il figlio

Torna su
CataniaToday è in caricamento