Maltratta il padre malato e aggredisce i carabinieri: 39enne arrestato

I militari intervenuti sul posto a seguito di una segnalazione per lite in famiglia sono stati aggrediti dall'uomo che poco prima per futili motivi aveva picchiato il padre, anziano e malato

Un 39enne di Bronte è stato arrestato per maltrattamenti in famiglia e violenza, resistenza e lesioni personali a pubblico ufficiale. Stanotte, una pattuglia, su richiesta da parte di un anonimo cittadino che segnalava una lite in famiglia, è intervenuta in un’abitazione del centro del paese. Giunti sul posto ed individuato l’appartamento i militari sono stati aggrediti dall’uomo che hanno bloccato dopo una breve colluttazione.

I carabinieri hanno accertato che il 39enne poco prima, a seguito di una lite scaturita per futili motivi, si era scagliato contro il padre, affetto da una grave malattia con gravi deficit nella deambulazione e che da tempo maltrattava il povero anziano. L’arrestato, è stato trattenuto in una camera di sicurezza dell’arma in attesa di essere giudicato con rito direttissimo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Studio sul cancro: non ci si ammala per caso o per sfortuna

  • Santapaola-Ercolano, blitz dei carabinieri del Ros: i nomi degli arrestati

  • La digos arresta l'aggressore di Lo Monaco: è un ultras del Catania

  • Aggressione ai poliziotti al "Tondicello", presi gli autori

  • Blitz dei carabinieri del Ros: arresti e sequestro di beni al clan Santapaola-Ercolano

  • La spartizione dei soldi del clan Santapaola-Ercolano: "C'è u nanu ca tuppulìa"

Torna su
CataniaToday è in caricamento