Brt e Unibus, ecco i vantaggi del servizio rapido per gli studenti etnei

Sono loro i maggiori beneficiari del servizio Brt. Numerose le sedi universitarie lungo il percorso della linea. Fino al 30 aprile 2014, inoltre, prorogato il progetto Unibus che permetterà l'acquisto dei carnet di biglietti

Bus rapido, soprattutto per gli studenti. Sono loro infatti i maggiori beneficiari del servizio Brt. Numerose le sedi universitarie lungo il percorso della linea. La Cittadella universitaria (fermata Cittadella Est), la fermata Borgo-Metro, dove, sfruttando lo stesso biglietto del Brt, è possibile prendere la metropolitana fino alla zona di Palazzo delle Scienze e del polo di Scienze politiche.

La fermata di piazza Stesicoro, inoltre, si ferma nei pressi delle aule di piazza Università. Anche il parcheggio universitario di S. Sofia una possibile meta per il percorso Brt. Studenti e dipendenti universitari possono parcheggiare gratuitamente.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per gli studenti le novità non finiscono qui. Fino al 30 aprile 2014 prorogato il progetto Unibus, iniziativa avviata nel 2012 dall'Ufficio Mobility Management d'Ateneo (Momact) in collaborazione con l'Amt di Catania e con la Fce, permetterà di acquistare a prezzo agevolato dei carnet di biglietti, che saranno validi, oltre che sugli autobus di linea e sui treni della metropolitana, anche sul nuovo Bus Rapido.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Catania usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Via Capo Passero, agguato a un 33enne gambizzato davanti casa

  • Operazione antimafia dei carabinieri, disarticolato il clan “Brunetto”: 46 arresti

  • Duro colpo ai Brunetto: le dinamiche del clan tra estorsioni, minacce e pestaggi

  • Ritrovato al Maas lo squalo Mako: denunciato il commerciante

  • Coronavirus, in Sicilia tre nuovi casi: +1 nella provincia etnea

  • Sequestrate 15mila bombole di gpl pericolose a una coppia di catanesi

Torna su
CataniaToday è in caricamento