Rubinetti a secco a Caltagirone, danni alla tubatura

I danni potrebbero essere stati provocati da un intervento privato nel quartiere San Giorgio dove c'era una perdita d'acqua

Rubinetti a secco nel centro storico di Caltagirone. I disagi alla conduttura potrebbero essere stati causati dall'intervento di privati in un tratto di via Campoccia, nel quartiere San Giorgio dove c'era una grossa perdita d'acqua. Polizia municipale e amministrazione comunale stanno indagando sull'episodio.

Secondo una prima ricostruzione alcuni privati nel tentativo di allacciare un'abitazione alla condotta fognaria, avrebbero invece realizzato, nella serata di venerdì, un largo foro nella tubatura dell'acqua, dalla quale si è generata la perdita di un milione di litri, che ha lasciato i cittadini a secco.

L'assessore ai lavori pubblici e vice sindaco Sergio Gruttadauria, d'intesa col sindaco Gino Ioppolo, ha annunciato "l'adozione di ogni iniziativa possa rivelarsi utile per accertare le responsabilità sull'accaduto ed evitare che in futuro abbiano a verificarsi episodi analoghi".

I tecnici e gli operai della Sie, come informa il responsabile Giovanni Rao, sono già al lavoro "per ridurre al minimo i disagi, che già da domani 27 agosto si confida vengano sensibilmente diminuiti".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente stradale, auto si schianta contro spartitraffico: 4 morti

  • Strage dopo una serata in discoteca, nessuno indossava la cintura di sicurezza

  • La polizia arresta il gestore della "Trattoria il Principe"

  • Incidente stradale a Piano Tavola, 4 morti: Procura apre inchiesta

  • Con un elicottero avevano rubato la Biga di Morgantina nel cimitero di Catania: 17 arresti

  • Mafia: blitz antidroga della polizia contro il clan Arena a Librino

Torna su
CataniaToday è in caricamento