Camporotondo Etneo: picchiava ed estorceva soldi al padre per comprarsi la droga

Il provvedimento restrittivo scaturisce da un'attività investigativa svolta dai Carabinieri che ha permesso di accertare che il giovane, tra l'agosto 2011 e l'agosto 2012, in diverse occasioni, aveva picchiato il padre 76enne

I Carabinieri della Stazione di Camporotondo Etneo hanno tratto in arresto, su ordine di custodia cautelare in carcere emessa dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Catania, un 27enne, pregiudicato, di San Pietro Clarenza, per estorsione aggravata continuata e lesioni personali aggravate.

Il provvedimento restrittivo scaturisce da un’attività investigativa svolta dai Carabinieri che ha permesso di accertare che il giovane,  tra l’agosto 2011 e l’agosto 2012, in diverse occasioni, aveva picchiato il padre 76enne, con cui conviveva, costringendolo a consegnargli grosse somme di denaro per l’acquisto di sostanze stupefacenti.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Acqua: quando berla per dimagrire

  • Via Capo Passero, agguato a un 33enne gambizzato davanti casa

  • Operazione antimafia dei carabinieri, disarticolato il clan “Brunetto”: 46 arresti

  • Ritrovato al Maas lo squalo Mako: denunciato il commerciante

  • Duro colpo ai Brunetto: le dinamiche del clan tra estorsioni, minacce e pestaggi

  • Coronavirus, in Sicilia tre nuovi casi: +1 nella provincia etnea

Torna su
CataniaToday è in caricamento