Camporotondo, sparatoria per un furto di suini: fermato un giovane allevatore

Il giovane, secondo l'accusa, riteneva un agricoltore vicino, di 60 anni, coinvolto nella sparizione dei suini e lo avrebbe affrontato. Durante la lite avrebbe sparato due colpi di fucile ferendo la vittima

Una sparatoria è avvenuta il 15 febbraio scorso nelle campagne di Camporotondo Etneo. È quanto emerge dalle indagini dei carabinieri del nucleo operativo della compagnia Gravina di Catania che ha fermato un ventinovenne per tentativo di omicidio.

Il giovane, secondo l'accusa, riteneva un agricoltore vicino, di 60 anni, coinvolto nella sparizione dei suini e lo avrebbe affrontato. Durante la lite avrebbe sparato due colpi di fucile ferendo la vittima. Il provvedimento di fermo, eseguito da militari dell'Arma che hanno sequestrato anche l'auto del 29enne, è stato emesso dal sostituto procuratore di Catania, Giuseppe Sturiale.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Strage dopo una serata in discoteca, nessuno indossava la cintura di sicurezza

  • La polizia arresta il gestore della "Trattoria il Principe"

  • Con un elicottero avevano rubato la Biga di Morgantina nel cimitero di Catania: 17 arresti

  • Mafia: blitz antidroga della polizia contro il clan Arena a Librino

  • Aggredisce due minori e si scaglia contro la guardia giurata intervenuta, arrestato

  • Scarsa igiene, topi e lavoro nero: sequestrati 4 locali del centro

Torna su
CataniaToday è in caricamento