Avviati due cantieri di servizio a Motta Sant'Anastasia

I partecipanti percepiranno un’indennità che varia a seconda dell’età e del carico familiare, da 453 a 1.155 euro, per 80 ore mensili

Da un paio di giorni hanno preso il via sul territorio comunale di Motta Sant'Anastasia, due “cantieri di servizi”. Un progetto di utilità sociale, finanziato dalla Regione Siciliana, tramite l’Assessorato della Famiglia, delle Politiche Sociali e del Lavoro. L' iniziativa consentirà a quindici cittadini mottesi, attualmente inoccupati, di dare il proprio contributo per il miglioramento e la manutenzione dei beni comunali. I due cantieri riguarderanno il verde pubblico, la pulizia ed il ripristino di aree a verde ed i servizi scolastici. I partecipanti percepiranno un’indennità che varia a seconda dell’età e del carico familiare, da 453 a 1.155 euro, per 80 ore mensili. I cantieri avranno termine il prossimo 31 gennaio 2020.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Esplosione a Librino, ladri piazzano bomba davanti a un tabacchi: un morto

  • Scoperto arsenale, era nascosto in serbatoi sotterrati vicino al lido Le Capannine

  • Assalto in banca con escavatore a Trecastagni: si cercano i ladri in fuga

  • "Cattivo Tenente", i nomi degli arrestati

  • Ragazze picchiano le compagne di scuola e diffondono il video sui social

  • Beccati a lavorare e confezionare 180 chilogrammi di marijuana, arrestati

Torna su
CataniaToday è in caricamento