Avviati due cantieri di servizio a Motta Sant'Anastasia

I partecipanti percepiranno un’indennità che varia a seconda dell’età e del carico familiare, da 453 a 1.155 euro, per 80 ore mensili

Da un paio di giorni hanno preso il via sul territorio comunale di Motta Sant'Anastasia, due “cantieri di servizi”. Un progetto di utilità sociale, finanziato dalla Regione Siciliana, tramite l’Assessorato della Famiglia, delle Politiche Sociali e del Lavoro. L' iniziativa consentirà a quindici cittadini mottesi, attualmente inoccupati, di dare il proprio contributo per il miglioramento e la manutenzione dei beni comunali. I due cantieri riguarderanno il verde pubblico, la pulizia ed il ripristino di aree a verde ed i servizi scolastici. I partecipanti percepiranno un’indennità che varia a seconda dell’età e del carico familiare, da 453 a 1.155 euro, per 80 ore mensili. I cantieri avranno termine il prossimo 31 gennaio 2020.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fa il giro del mondo e gli rubano la moto a Catania: l'appello per ritrovarla

  • Tutti pazzi per il "black friday", ecco i negozi a Catania dove trovare sconti e fare affari

  • Scontro frontale tra due auto a Pedara: feriti i conducenti

  • Auto contromano in tangenziale inseguita dalla polizia

  • Ritrovata dai carabinieri la moto rubata al travel blogger messicano

  • Smantellata piazza di spaccio alla "Fossa dei leoni": 5 arresti tra vedette e pusher

Torna su
CataniaToday è in caricamento