Carcere Bicocca, agente aggredito e ferito da un detenuto

Un detenuto si è scagliato contro un assistente capo di polizia penitenziaria, il quale ha dovuto fare ricorso alle cure del pronto soccorso. Per Fp Cgil Sicilia la situazione "è divenuta intollerabile e non più procrastinabile"

Un detenuto si è scagliato contro un assistente capo di polizia penitenziaria, il quale ha dovuto fare ricorso alle cure del pronto soccorso. Per Fp Cgil Sicilia la situazione "e' divenuta intollerabile e non più procrastinabile". "All'agente - affermano il segretario generale, Gaetano Agliozzo e il coordinatore regionale, Alfio Giurato - va la nostra piena solidarietà e vicinanza. Denunciamo ormai da tempo questi fenomeni. All'interno delle strutture avvengono aggressioni nei confronti degli operatori penitenziari, quasi con cadenza giornaliera. E' assolutamente indispensabile che l'amministrazione penitenziaria, sia a livello centrale che a livello regionale, intervenga con fermezza affinche' simili episodi non accadano più"

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Reati fiscali, coinvolti nomi della cordata interessata al Calcio Catania: gli arrestati

  • Per ripicca contro il compagno butta il suo cane dal quarto piano: denunciata

  • Coronavirus, l'aggiornamento dei contagi a Catania e in Sicilia al 10 luglio 2020

  • Incidente stradale sulla Palermo-Catania, auto contro tir: morta una donna, grave il figlio

  • Chiusa un'officina abusiva grazie a una segnalazione sull'app YouPol

  • "Fake Credits", arrestato Paladino: futuro in bilico per il Calcio Catania

Torna su
CataniaToday è in caricamento