La 15esima Carovana Antimafie farà tappa a Librino

Il Palazzo di Cemento è solo un simbolo di questa roccaforte. Anche per questo è stato scelto come tappa per la 15esima Carovana Antimafie, che prova a fare luce sulle periferie dimenticate dell'Italia e, da quest'anno, d'Europa

E' nato all'inizio degli anni '70 e, per un po', è stata una new town. Dopo qualche anno, però, Librino, quartiere a sud ovest di Catania, è idiventato luogo degradato e posto preferito di criminali e spacciatori.

Il Palazzo di Cemento è solo un simbolo di questa roccaforte. Anche per questo è stato scelto come tappa per la 15esima Carovana Antimafie, che prova a fare luce sulle periferie dimenticate dell'Italia e, da quest'anno, d'Europa.

Mariagiovanna Italia, presidente dell'Arci Catania: "Un quartiere che vive delle contraddizioni, che vive un malessere che non si autogenera, non nasce spontaneamente in un punto della città, nasce a Librino perché le condizioni volute dall'alto, rispetto a questo quartiere, hanno fatto sì che questo quartiere sia già formato architettonicamente in una determinata maniera, sia privo di accesso ai servizi, sia un quartiere periferico, nel senso di relegato".

Potrebbe interessarti

  • Smettere di fumare fai-da-te: alcuni consigli

  • Abbronzatura: consigli per esaltarla

  • Sbornia: cause, sintomi e rimedi

  • Potassio: benefici ed alimenti nei quali trovarlo

I più letti della settimana

  • Incidente stradale al villaggio Ippocampo, suv con sei minorenni capotta

  • Incidente stradale sull'asse dei servizi, ferite due persone in moto

  • Catania 2.0: "Quanto ha speso il Comune per la visita del ministro?"

  • Sparatoria a Ucria, il presunto assassino è originario di Paternò

  • Catania Summer Fest: tutti gli appuntamenti dal 17 al 31 agosto

  • San Gregorio, polstrada denuncia 12 "furbetti del casello"

Torna su
CataniaToday è in caricamento